mercoledì 19 febbraio 2014

Braciole alla messinese



Le braciole alla messinese come dice la parola stessa sono degli involtini infilzati negli spiedini proprio tipici di Messina. Chi l'ha mangiati sa già di cosa sto parlando...un vero lusso per il palato, un 'armonia di sapori e di odori che appaga i sensi!


INGREDIENTI:
  • Fette di carne taglio Lacerto
  • formaggio filante
  • pangrattato
  • pecorino
  • pepe nero
  • sale
  • prezzemolo 
  • algio
  • olio di semi
  • margarina
PROCEDIMENTO: 

La primissima cosa da fare è quella di tagliare la carne in piccoli ritagli, infatti le bracioline devono essere dei piccoli bocconcini di carne.




 Poi si procede col condire il pangrattato con prezzemolo tagliato finissimo, sale, pizzico di pepe, aglio e pecorino, si mescola il tutto e si inizia a bagnare con olio di semi, deve assumere la consistenza della sabbia bagnata!
 
Andiamio quindi a spalmare della margarina su ogni fetta che abbiamo tagliato



e adagiamo un manciata di pangrattato condito


Aggiungiamo il formagg io filante e chiudiamo l'involtino, appena ne avremmo fatti 5 o 6 infilziamoli nello spiedino e paniamo con il pangrattato che è rimasto.




A questo punto possiamo cuocerli o in forno (facendo attenzione di rigirarli sempre) o alla piastra!! La morte sua è la brace.

mercoledì 19 febbraio 2014

Braciole alla messinese



Le braciole alla messinese come dice la parola stessa sono degli involtini infilzati negli spiedini proprio tipici di Messina. Chi l'ha mangiati sa già di cosa sto parlando...un vero lusso per il palato, un 'armonia di sapori e di odori che appaga i sensi!


INGREDIENTI:
  • Fette di carne taglio Lacerto
  • formaggio filante
  • pangrattato
  • pecorino
  • pepe nero
  • sale
  • prezzemolo 
  • algio
  • olio di semi
  • margarina
PROCEDIMENTO: 

La primissima cosa da fare è quella di tagliare la carne in piccoli ritagli, infatti le bracioline devono essere dei piccoli bocconcini di carne.




 Poi si procede col condire il pangrattato con prezzemolo tagliato finissimo, sale, pizzico di pepe, aglio e pecorino, si mescola il tutto e si inizia a bagnare con olio di semi, deve assumere la consistenza della sabbia bagnata!
 
Andiamio quindi a spalmare della margarina su ogni fetta che abbiamo tagliato



e adagiamo un manciata di pangrattato condito


Aggiungiamo il formagg io filante e chiudiamo l'involtino, appena ne avremmo fatti 5 o 6 infilziamoli nello spiedino e paniamo con il pangrattato che è rimasto.




A questo punto possiamo cuocerli o in forno (facendo attenzione di rigirarli sempre) o alla piastra!! La morte sua è la brace.

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!