venerdì 5 ottobre 2012

Cornetti da buffet allo strutto





INGREDIENTI:


  • 400 gr di farina oo
  • 400 gr di manitoba
  • 200 gr di farina di grano duro
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 100 gr di strutto
  • 20 gr di sale
  • 50 gr di zucchero
  • 500 gr di acqua
  • 1 tuorlo e latte per spennellare
  • semi di sesamo o papavero


PROCEDIMENTO:

Mescolare le 3 farine in una ciotola, formare una fontana e aggiungere l'acqua tiepida e il lievito, scioglierlo bene con le mani e aggiungere lo strutto, lo zucchero, il sale ( però sulla farina asciutta).
Insistere tutto lo strutto strizzandolo affinchè diventi morbido ed inizi ad amalgamarsi all'acqua.
Portare la farina verso l'interno mescolandola con l'acqua fino al completo assorbimento. 
Impastare per 5 minuti e mettere da parte per dieci minuti coperto da una busta di nylon. Rimpastare ancora fino a quando avremo un panetto liscio ed omogeneo, lievitare quindi per almeno un ora e mezza o comunque fino al raddoppio.
A questo punto divideremo l'impasto in 4 parti uguali, formando delle palle che appiattiremo con il mattarello dello spessore di 1/2 centimetro.
Ritagliamo con il rullo tanti piccoli triangoli, dividendo l'impasto, che avrà una forma circolare, prima a metà, poi in 4, poi in otto e così via. In genere si divide fino ad un massimo di 16 parti in modo da avere cornetti di circa 20 gr l'uno.
Formati i cornetti arrotolando il lato lungo fino alla punta senza stringere in modo che quando lieviteranno non perderanno la forma, quindi lievitare ancora per un'altra ora e mezza (procuratevi un nebulizzatore per bagnare la superficie dei cornetti in modo che quest'ultima non secchi).
Miscelate il tuorlo ed in poco latte e spennellate ogni cornetto prima di infornare. Potrete anche spolverarvi sopra semi di sesamo o si papavero se vorrete.
Accendete il forno a 200 °C preriscaldandolo e quando i cornetti saranno lievitati cuoceteli per 15 minuti nebulizzando acqua nel forno sia prima di infornare che a metà cottura.
Io spennello ancora appena sfornati con latte in modo che la superficie diventi morbida e lucidissima.

8 commenti:

  1. Sono veramente uno splendore questi cornettini davvero belli e buoni!!!Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  2. Sono bellissimi e sicuramente buonissimi! :)

    http://latavolaallegra.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. oltre che essere bellissimi sono MOLTO invitanti!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il tuo blog, davvero interessante! da oggi ti seguo, se ti va, passa anche tu da me!

    RispondiElimina
  5. Bellissimi! Ho già provato alcune delle tue ricette per il pane e sono tutte ottime!!!

    RispondiElimina
  6. Che bella ricetta! Io adoro i cornetti salati, ma li faccio con la pasta sfoglia. Devo assolutamente provare questo impasto, grazie per l'idea!

    RispondiElimina
  7. Ma sono magnifici!!
    Non solo sono bellissimi grazie alla splendida presentazione che hai fatto ma sono sicura che di sapore saranno buonissimi!!
    Bravissima davvero!!

    PS: ti andrebbe di partecipare alla mia raccolta di ricette per halloween?
    http://www.cucinachetipassa.info/2012/10/prima-raccolta-di-ricette-per-halloween.html
    Bacioni ^^

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

venerdì 5 ottobre 2012

Cornetti da buffet allo strutto





INGREDIENTI:


  • 400 gr di farina oo
  • 400 gr di manitoba
  • 200 gr di farina di grano duro
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 100 gr di strutto
  • 20 gr di sale
  • 50 gr di zucchero
  • 500 gr di acqua
  • 1 tuorlo e latte per spennellare
  • semi di sesamo o papavero


PROCEDIMENTO:

Mescolare le 3 farine in una ciotola, formare una fontana e aggiungere l'acqua tiepida e il lievito, scioglierlo bene con le mani e aggiungere lo strutto, lo zucchero, il sale ( però sulla farina asciutta).
Insistere tutto lo strutto strizzandolo affinchè diventi morbido ed inizi ad amalgamarsi all'acqua.
Portare la farina verso l'interno mescolandola con l'acqua fino al completo assorbimento. 
Impastare per 5 minuti e mettere da parte per dieci minuti coperto da una busta di nylon. Rimpastare ancora fino a quando avremo un panetto liscio ed omogeneo, lievitare quindi per almeno un ora e mezza o comunque fino al raddoppio.
A questo punto divideremo l'impasto in 4 parti uguali, formando delle palle che appiattiremo con il mattarello dello spessore di 1/2 centimetro.
Ritagliamo con il rullo tanti piccoli triangoli, dividendo l'impasto, che avrà una forma circolare, prima a metà, poi in 4, poi in otto e così via. In genere si divide fino ad un massimo di 16 parti in modo da avere cornetti di circa 20 gr l'uno.
Formati i cornetti arrotolando il lato lungo fino alla punta senza stringere in modo che quando lieviteranno non perderanno la forma, quindi lievitare ancora per un'altra ora e mezza (procuratevi un nebulizzatore per bagnare la superficie dei cornetti in modo che quest'ultima non secchi).
Miscelate il tuorlo ed in poco latte e spennellate ogni cornetto prima di infornare. Potrete anche spolverarvi sopra semi di sesamo o si papavero se vorrete.
Accendete il forno a 200 °C preriscaldandolo e quando i cornetti saranno lievitati cuoceteli per 15 minuti nebulizzando acqua nel forno sia prima di infornare che a metà cottura.
Io spennello ancora appena sfornati con latte in modo che la superficie diventi morbida e lucidissima.

8 commenti:

  1. Sono veramente uno splendore questi cornettini davvero belli e buoni!!!Buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  2. Sono bellissimi e sicuramente buonissimi! :)

    http://latavolaallegra.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. oltre che essere bellissimi sono MOLTO invitanti!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il tuo blog, davvero interessante! da oggi ti seguo, se ti va, passa anche tu da me!

    RispondiElimina
  5. Bellissimi! Ho già provato alcune delle tue ricette per il pane e sono tutte ottime!!!

    RispondiElimina
  6. Che bella ricetta! Io adoro i cornetti salati, ma li faccio con la pasta sfoglia. Devo assolutamente provare questo impasto, grazie per l'idea!

    RispondiElimina
  7. Ma sono magnifici!!
    Non solo sono bellissimi grazie alla splendida presentazione che hai fatto ma sono sicura che di sapore saranno buonissimi!!
    Bravissima davvero!!

    PS: ti andrebbe di partecipare alla mia raccolta di ricette per halloween?
    http://www.cucinachetipassa.info/2012/10/prima-raccolta-di-ricette-per-halloween.html
    Bacioni ^^

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!