giovedì 29 novembre 2012

LECCA LECCA di parmigiano







AGGIORNAMENTO DEL 02/12/2012

Grazie all'aiuto della mia amica blogger http://www.nidaleaeilgiardinodeilimoni.it/ la ragazza si è ravveduta cancellando le mie foto. Ottimo direi!!


Stamattina sono un pò arrabbiata perchè trovo che questo blog sia davvero il mio angolino, che curo e a cui tengo moltissimo e vedere certe cose mi fa davvero incazzare. 
Qui io spendo il mio tempo e constatare che certa gente se ne sbatte lo trovo veramente ingiusto nonché fastidiosissimo.
Ho trovato a quest'indirizzo: http://gruppi.chatta.it/amici-per-caso/forum/dolce-salato/1262291/panzerotti-catanesi/tutti.aspx le mie foto tagliate per eliminare il nome del mio blog, la cosa sconvolgente è che QUESTA ha preso non solo la foto iniziale, ma addirittura tutto il procedimento e le ha proposte come foto di sua produzione.
Ecco invece il mio link originale: http://capricciosaepasticcionaincucina.blogspot.it/2012/10/panzerotti-catanesi.html

Dalla prossima ricetta mi vedrò costretta, mio malgrado, a mettere il logo del mio blog sulle foto in trasparenza affinché certa gente non possa fare del mio "lavoro" quello che vuole.

Ma passiamo alla ricetta!!

Volete preparare un aperitivo sfizioso, fantasioso e di sicuro effetto???
Questi lecca lecca sono molto carini da vedere e sopratutto spiritosi da portare in tavola.
Velocissimi da preparare!!!!


INGREDIENTI:


  • 80 gr di parmigiano
  • 1 cucchiaino di semi di papavero
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo
  • 1 coppa pasta
  • samurai 

PROCEDIMENTO:

Disporre della carta da forno su una teglia e poggiarvi il samurai. Aiutati da un coppa pasta porre al all'apice del vostro samurai una spolverata di parmigiano, far cadere qualche semino di sesamo o di papavero e cuocere per 5 minuti alla massima temperatura.



Far raffreddare per avere un lecca lecca croccante al punto giusto.
Attenzione a non far bruciare il composto.

6 commenti:

  1. un idea sfiziosa e originale..complimenti

    RispondiElimina
  2. caspita che rabbia!
    immagino che sia proprio fastidioso,anche perche' poi noi teniamo i nostri blog per hobby,per sfogo,per amicizia,allora perche' c'e' chi non sa stare al suo posto.
    comunque,la tua ricettina mi piace un sacco e ti comunico che la copio poi faro' tutti i complimentia te semmai decidero' di farla e postarla!

    RispondiElimina
  3. Hai ragione ad arrabbiarti, è una vergogna!
    Questi lecca lecca sono fantastici, meravigliosi...bravissima:)

    RispondiElimina
  4. Beh decisamente un plagio colossale. E che ci voleva a dire... Mi sono tanto piaciuti quelli preparati da.... e avvertirti. Penso che ti avrebbe fatto solo piacere! Solo che la signorina ha fatto un post senza nemmeno provare a rifarli... Evidentemente doveva riempire la giornata. Comunque prendila così: la tua ricetta era talmente buona che la tentazione di "rubarla" è andata oltre ogni tentativo di resistere a farlo!!
    I lecca lecca sono un'idea fantastica da portare in tavola per aperitivi, stuzzichini, finger food,... e chi più ne ha, più ne metta. Irresistibili! (e rubo pure io, ma se li posto... cito la fote, come è mio solito!!!)

    RispondiElimina
  5. Questi lecca-lecca sono una vera tentazione e un'idea super simpatica per rallegrare la tavola delle feste!!!

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

giovedì 29 novembre 2012

LECCA LECCA di parmigiano







AGGIORNAMENTO DEL 02/12/2012

Grazie all'aiuto della mia amica blogger http://www.nidaleaeilgiardinodeilimoni.it/ la ragazza si è ravveduta cancellando le mie foto. Ottimo direi!!


Stamattina sono un pò arrabbiata perchè trovo che questo blog sia davvero il mio angolino, che curo e a cui tengo moltissimo e vedere certe cose mi fa davvero incazzare. 
Qui io spendo il mio tempo e constatare che certa gente se ne sbatte lo trovo veramente ingiusto nonché fastidiosissimo.
Ho trovato a quest'indirizzo: http://gruppi.chatta.it/amici-per-caso/forum/dolce-salato/1262291/panzerotti-catanesi/tutti.aspx le mie foto tagliate per eliminare il nome del mio blog, la cosa sconvolgente è che QUESTA ha preso non solo la foto iniziale, ma addirittura tutto il procedimento e le ha proposte come foto di sua produzione.
Ecco invece il mio link originale: http://capricciosaepasticcionaincucina.blogspot.it/2012/10/panzerotti-catanesi.html

Dalla prossima ricetta mi vedrò costretta, mio malgrado, a mettere il logo del mio blog sulle foto in trasparenza affinché certa gente non possa fare del mio "lavoro" quello che vuole.

Ma passiamo alla ricetta!!

Volete preparare un aperitivo sfizioso, fantasioso e di sicuro effetto???
Questi lecca lecca sono molto carini da vedere e sopratutto spiritosi da portare in tavola.
Velocissimi da preparare!!!!


INGREDIENTI:


  • 80 gr di parmigiano
  • 1 cucchiaino di semi di papavero
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo
  • 1 coppa pasta
  • samurai 

PROCEDIMENTO:

Disporre della carta da forno su una teglia e poggiarvi il samurai. Aiutati da un coppa pasta porre al all'apice del vostro samurai una spolverata di parmigiano, far cadere qualche semino di sesamo o di papavero e cuocere per 5 minuti alla massima temperatura.



Far raffreddare per avere un lecca lecca croccante al punto giusto.
Attenzione a non far bruciare il composto.

6 commenti:

  1. un idea sfiziosa e originale..complimenti

    RispondiElimina
  2. caspita che rabbia!
    immagino che sia proprio fastidioso,anche perche' poi noi teniamo i nostri blog per hobby,per sfogo,per amicizia,allora perche' c'e' chi non sa stare al suo posto.
    comunque,la tua ricettina mi piace un sacco e ti comunico che la copio poi faro' tutti i complimentia te semmai decidero' di farla e postarla!

    RispondiElimina
  3. Hai ragione ad arrabbiarti, è una vergogna!
    Questi lecca lecca sono fantastici, meravigliosi...bravissima:)

    RispondiElimina
  4. Beh decisamente un plagio colossale. E che ci voleva a dire... Mi sono tanto piaciuti quelli preparati da.... e avvertirti. Penso che ti avrebbe fatto solo piacere! Solo che la signorina ha fatto un post senza nemmeno provare a rifarli... Evidentemente doveva riempire la giornata. Comunque prendila così: la tua ricetta era talmente buona che la tentazione di "rubarla" è andata oltre ogni tentativo di resistere a farlo!!
    I lecca lecca sono un'idea fantastica da portare in tavola per aperitivi, stuzzichini, finger food,... e chi più ne ha, più ne metta. Irresistibili! (e rubo pure io, ma se li posto... cito la fote, come è mio solito!!!)

    RispondiElimina
  5. Questi lecca-lecca sono una vera tentazione e un'idea super simpatica per rallegrare la tavola delle feste!!!

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!