giovedì 29 marzo 2012

Pollo delizioso in pentola a pressione


L'acquisto della pentola a pressione è stato azzeccatissimo.
Tra tutti gli acquisti di impulso credo questo sia quello che mi ha entusiasmata di più.
In pochi minuti riesco a fare dei piatti che vorrebbe delle ore, i tempi si dimezzano notevolmente e le pietanze hanno un saporino eccezionale.
Un altro esperimento è stata la cottura del pollo a busto.
Io nel forno per farlo cuocere per bene ci impiego un oretta ed il petto comunque rimane sempre stopposo.
E allora perchè non cuocerlo nella pentola a pressione dove tutto diventa più morbido????
Ebbene anche il petto del pollo è venuto tenerissimo.
Avrei voluto mostrarvi il pollo intero con tutto il suo sughetto intorno ma quando sono andata a prelevarlo sono cadute le ali e davvero si sfaldava....allora l'ho tagliato per poterne prendere una parte e fotografarla.
Da oggi per me è la pentola a pressione è diventata indispensabile.
Ho appunto comprato anche il cestello per cuocere al vapore, oggi ci cuocerò il riso!!!

INGREDIENTI:
  • Pollo a busto
  • 1 birra da 33 cl
  • Insaporitore erbe aromatiche e sale
  • Rametti di rosmarino
  • olive nere secche (opzionali)
  • Salvia
  • 1 Cipolla
  • Olio extravergine di oliva  DANTE
PROCEDIMENTO:
Tagliare e mondare la cipolla, rosolatela nella pentola a pressione con un pò di olio EVO.
Intanto avrete massaggiato il pollo con dell'olio d'oliva e cosparso l'insaporitore con erbe aromatiche su tutto il busto facendo aderire bene.
Nella cavità mettete ancora l'insaporitore in abbondanza e chiudendo il buco con una mano sbattete affinchè si distribuisca bene all'interno. 
Poi infilate anche i rametti di rosmarino e di salvia e se le avete ( io non le ho messe) potete mettere anche delle olive nere quelle secche.
A questo punto potete poggiare il pollo sulla cipolla rosolata e aggiungere la birra.
Chiudete e cuocete per almeno 30/35 minuti credo siano sufficienti.
Io ho cotto 40 minuti e le ali sono cadute perchè era super morbidissimo.
Al posto della birra prenderà posto un fantastico sughetto che distribuirete sul pollo per insaporirlo ulteriormente.



4 commenti:

  1. Che brava complimenti! Il pollo alla birra cotto nella pentola a pressione deve essere la fine del mondo, con la sua tenerezza e i suoi profumi!!!! Grande!!!!! :-)

    RispondiElimina
  2. saranno anche le 10.30 ma a me hai fatto venire una fameeee!!!

    RispondiElimina
  3. mai fatto in pentola a pressione, mi sa che ci provo!
    ottima idea :) e buon we

    RispondiElimina
  4. con la birra non viene amarognolo il sugo?

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

giovedì 29 marzo 2012

Pollo delizioso in pentola a pressione


L'acquisto della pentola a pressione è stato azzeccatissimo.
Tra tutti gli acquisti di impulso credo questo sia quello che mi ha entusiasmata di più.
In pochi minuti riesco a fare dei piatti che vorrebbe delle ore, i tempi si dimezzano notevolmente e le pietanze hanno un saporino eccezionale.
Un altro esperimento è stata la cottura del pollo a busto.
Io nel forno per farlo cuocere per bene ci impiego un oretta ed il petto comunque rimane sempre stopposo.
E allora perchè non cuocerlo nella pentola a pressione dove tutto diventa più morbido????
Ebbene anche il petto del pollo è venuto tenerissimo.
Avrei voluto mostrarvi il pollo intero con tutto il suo sughetto intorno ma quando sono andata a prelevarlo sono cadute le ali e davvero si sfaldava....allora l'ho tagliato per poterne prendere una parte e fotografarla.
Da oggi per me è la pentola a pressione è diventata indispensabile.
Ho appunto comprato anche il cestello per cuocere al vapore, oggi ci cuocerò il riso!!!

INGREDIENTI:
  • Pollo a busto
  • 1 birra da 33 cl
  • Insaporitore erbe aromatiche e sale
  • Rametti di rosmarino
  • olive nere secche (opzionali)
  • Salvia
  • 1 Cipolla
  • Olio extravergine di oliva  DANTE
PROCEDIMENTO:
Tagliare e mondare la cipolla, rosolatela nella pentola a pressione con un pò di olio EVO.
Intanto avrete massaggiato il pollo con dell'olio d'oliva e cosparso l'insaporitore con erbe aromatiche su tutto il busto facendo aderire bene.
Nella cavità mettete ancora l'insaporitore in abbondanza e chiudendo il buco con una mano sbattete affinchè si distribuisca bene all'interno. 
Poi infilate anche i rametti di rosmarino e di salvia e se le avete ( io non le ho messe) potete mettere anche delle olive nere quelle secche.
A questo punto potete poggiare il pollo sulla cipolla rosolata e aggiungere la birra.
Chiudete e cuocete per almeno 30/35 minuti credo siano sufficienti.
Io ho cotto 40 minuti e le ali sono cadute perchè era super morbidissimo.
Al posto della birra prenderà posto un fantastico sughetto che distribuirete sul pollo per insaporirlo ulteriormente.



4 commenti:

  1. Che brava complimenti! Il pollo alla birra cotto nella pentola a pressione deve essere la fine del mondo, con la sua tenerezza e i suoi profumi!!!! Grande!!!!! :-)

    RispondiElimina
  2. saranno anche le 10.30 ma a me hai fatto venire una fameeee!!!

    RispondiElimina
  3. mai fatto in pentola a pressione, mi sa che ci provo!
    ottima idea :) e buon we

    RispondiElimina
  4. con la birra non viene amarognolo il sugo?

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!