venerdì 7 giugno 2013

Fette Biscottate all'orzo - Pane Bianco da prima colazione




Sono delle fette biscottate molto versatili, infatti questo impasto è adatto come pane bianco ricco per la prima colazione oppure tostato ed essiccato come fetta biscottata per accompagnare burro e marmellata, scegliete voi.
Provatelo perchè è davvero buonissimo e profumato.

Con queste dosi ho riempito due stampi da plumcake.

INGREDIENTI:
  • 400 gr di farina 00
  • 100 gr di Manitoba
  • 250 gr di acqua
  • 50 gr di olio di semi
  • 1 cucchiaino di sale
  • 70 cucchiaino di zucchero
  • 12 gr lievito
  • 2 cucchiaini di orzo solubile
PROCEDIMENTO:
Formare una fontana con la farina e unire acqua, olio, lievito e zucchero ed impastare per almeno 10 minuti quindi unire il sale ed amalgamarlo.
A questo punto dobbiamo dividere l'impasto, ne preleveremo una quantità minore dove andremo ad unire l'orzo.
Ottenuti i 2 impasti, uno di quantità maggiore bianco ed uno all'orzo procederemo alla loro lievitazione per almeno 1 ora.
Stendiamo dunque l'impasto bianco e l'impasto all'orzo e sovrapponiamoli, arrotoliamoli molto stretti e tagliamo il filone in due parti.








Mettiamo a lievitare per un'ora e mezza o comunque fino al raddoppio.



Cuociamo 30 minuti a 170/180 C°.
Estraiamo il pane e mettiamo sulla griglia a colorare un altro pò anche nei bordi quindi tiriamolo fuori dal forno e mettiamolo a raffreddare.


Tagliamo delle fette grosse 1 cm e distribuiamole sulla teglia quindi inforniamole e secchiamole in forno a 150 °C per almeno 30 minuti.
Oppure possiamo tostare il pane nel tostapane e usarlo da morbido per la nostra colazione.

12 commenti:

  1. Chissà come sono buone queste fette biscottate. E' già parecchio che sto riflettendo se sia il caso di provare a farle in casa. Mi hai preceduto :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Sono perfette!!!! Tantissimi complimenti, proprio brava. Buona domenica.

    RispondiElimina
  3. Wowwww ma sono perfette.. e pure bicolore!!! Porto la nutella va.. .-) buon sabato smack

    RispondiElimina
  4. questa è una ricetta magnifica, appena potrò la proverò!

    RispondiElimina
  5. complimenti!!! sono stupende!

    RispondiElimina
  6. complimenti Flo' sono bellissime e genuine!

    RispondiElimina
  7. Davvero un bellissimo blog!!! E queste fette biscottate sono un portento!!! Complimenti e buona giornata

    RispondiElimina
  8. non mi siè mescolato bene l'orzo,le tue sono bellisime,il mio è a LIEVITARE,

    RispondiElimina
  9. hai scritto 12 grammi di lievito di birra,fresco o liofilizzato? fammi sapere

    RispondiElimina
  10. lievito fresco o liofilizzato?

    RispondiElimina
  11. In ritardissimo lo so, PERDONAMI ..il lievito è quello fresco. L'orzo fa impastato bene per un po all'impasto .. anche se non è amalgamato poi cmq si noterà la differenza dei due impasti quando arrotolerai.

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

venerdì 7 giugno 2013

Fette Biscottate all'orzo - Pane Bianco da prima colazione




Sono delle fette biscottate molto versatili, infatti questo impasto è adatto come pane bianco ricco per la prima colazione oppure tostato ed essiccato come fetta biscottata per accompagnare burro e marmellata, scegliete voi.
Provatelo perchè è davvero buonissimo e profumato.

Con queste dosi ho riempito due stampi da plumcake.

INGREDIENTI:
  • 400 gr di farina 00
  • 100 gr di Manitoba
  • 250 gr di acqua
  • 50 gr di olio di semi
  • 1 cucchiaino di sale
  • 70 cucchiaino di zucchero
  • 12 gr lievito
  • 2 cucchiaini di orzo solubile
PROCEDIMENTO:
Formare una fontana con la farina e unire acqua, olio, lievito e zucchero ed impastare per almeno 10 minuti quindi unire il sale ed amalgamarlo.
A questo punto dobbiamo dividere l'impasto, ne preleveremo una quantità minore dove andremo ad unire l'orzo.
Ottenuti i 2 impasti, uno di quantità maggiore bianco ed uno all'orzo procederemo alla loro lievitazione per almeno 1 ora.
Stendiamo dunque l'impasto bianco e l'impasto all'orzo e sovrapponiamoli, arrotoliamoli molto stretti e tagliamo il filone in due parti.








Mettiamo a lievitare per un'ora e mezza o comunque fino al raddoppio.



Cuociamo 30 minuti a 170/180 C°.
Estraiamo il pane e mettiamo sulla griglia a colorare un altro pò anche nei bordi quindi tiriamolo fuori dal forno e mettiamolo a raffreddare.


Tagliamo delle fette grosse 1 cm e distribuiamole sulla teglia quindi inforniamole e secchiamole in forno a 150 °C per almeno 30 minuti.
Oppure possiamo tostare il pane nel tostapane e usarlo da morbido per la nostra colazione.

12 commenti:

  1. Chissà come sono buone queste fette biscottate. E' già parecchio che sto riflettendo se sia il caso di provare a farle in casa. Mi hai preceduto :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Sono perfette!!!! Tantissimi complimenti, proprio brava. Buona domenica.

    RispondiElimina
  3. Wowwww ma sono perfette.. e pure bicolore!!! Porto la nutella va.. .-) buon sabato smack

    RispondiElimina
  4. questa è una ricetta magnifica, appena potrò la proverò!

    RispondiElimina
  5. complimenti!!! sono stupende!

    RispondiElimina
  6. complimenti Flo' sono bellissime e genuine!

    RispondiElimina
  7. Davvero un bellissimo blog!!! E queste fette biscottate sono un portento!!! Complimenti e buona giornata

    RispondiElimina
  8. non mi siè mescolato bene l'orzo,le tue sono bellisime,il mio è a LIEVITARE,

    RispondiElimina
  9. hai scritto 12 grammi di lievito di birra,fresco o liofilizzato? fammi sapere

    RispondiElimina
  10. lievito fresco o liofilizzato?

    RispondiElimina
  11. In ritardissimo lo so, PERDONAMI ..il lievito è quello fresco. L'orzo fa impastato bene per un po all'impasto .. anche se non è amalgamato poi cmq si noterà la differenza dei due impasti quando arrotolerai.

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!