mercoledì 12 settembre 2012

Foccaccine Rosmarino e Origano




Qualcuno si ricorderà il mio contest vero??
Ha collaborato con me nella scelta della vincitrice Nidalea e il giardino di limoni, una ragazza conosciuta su il profilo FB di Alessandro Borghese e così è iniziata una bellissima amicizia che dura da più di un anno e proprio questa estate, finalmente, ci siamo conosciute!!
Quando l'ho vista l'ho riconosciuta subito ed è stata una bellissima emozione, sembrava di frequentarla da sempre, CHE BELLA ESPERIENZA, non la dimenticherò mai!!

Passiamo ora alla ricetta!
La ricetta è stata creata per fare delle pizzette da rosticcerie, avete presente quelle morbidissime che troviamo nei bar??? Ma nessuno vi vieta di farci delle focaccine che saranno morbide e potranno essere farcite ad esempio per un buffet con salumi vari, sono uno spettacolo!!
Le focaccine le potrete condire come volete, io le ho fatte bianche ma potete mettere pomodori pachino ed origano ad esempio, oppure olive verdi o nere, o quello che la vostra fantasia vi suggerisce. 
L'esempio delle pizzette lo potete trovare cliccando QUI
Questa è una super ricetta delle inimitabili sorelle Simili che hanno fatto della panificazione una missione di vita. Queste due donnine bolognesi ex panettiere tengono dei corsi di panificazione in tutta Italia ove parteciparvi non solo è un miracolo ma un'esperienza unica!!
Spero un giorno di riuscire a parteciparvi.

INGREDIENTI:

  • 500 gr di farina 00 ( io ho fatto 50% 00 e 50% manitoba)
  • 250 gr di acqua
  • 25 gr di lievito ( a  mio avviso vanno anche bene 12 gr e allungate la lievitazione)
  • 40 gr di burro ( io ho usato margarina)
  • 1 cucchiaio di zucchero ( io ne ho messo 1 cucchiaino)
  • 1 cucchiaio di olio ( io uso quello di semi)
  • 1 cucchiaino di sale
EMULSIONE:
  • 50 gr di olio Extra vergine di Oliva
  • 50 gr di acqua
Sale
Origano
Rosmarino 

PROCEDIMENTO:

Impastiamo tutti gli ingredienti fino a formare una palla liscia ed omogenea.
Io consiglio sempre di impastare per 5 minuti in modo da amalgamare tutto, poi di lasciare l'impasto coperto per 10 minuti e rilavorarlo, fate per due volte questa operazione e vedrete che senza troppa fatica il vosto impasto si liscerà.

Guardate il mio composto com'era appena impastato


Ho lasciato riposare per 10 minuti e rimpastato e già si presentava così


Con l'ultima impastata si presentava liscio e quindi l'ho messo a lievitare per almeno 1 ora o comunque fino al raddoppio.


A questo punto prendete l'impasto e rovesciatelo sulla spianatoia e iniziate ad appiattirlo con il mattarello dello spessore di 1 cm , con un coppapasta o semplicemente con un bicchiere ricavate dei dischi premendo sull'impasto 


e riponeteli su una teglia foderata di carta forno. In genere io spennello con olio di semi la superficie per evitare che si secchi.



Lasciare lievitare per ancora 1 ora .

A questo punto con due dita dare 4 buchi su ogni disco, mescolare l'emulsione di acqua e olio e versarla con un cucchiaio, aggiungere a piacere rosmarino e origano e lasciare lievitare per altri 30 minuti.

Le focaccine si presenteranno così prima di essere infornate


Aggiungete solo adesso il sale e infornate a 250 °C per 15 minuti mettendo la teglia a metà forno.
 La cottura dipende molto dai forni, il mio è statico e cuoce velocemente.
Controllate il suolo prima di sfornare che sia ben dorato.

P.S. Ringrazio Roberta che mi ha dato dei consigli su come fotografare il cibo, purtroppo non ho una reflex ed è un miracolo che le foto siano venute così...Roby sei ingambissima, grazie per tutte le dritte che mi hai dato sei stata eccezionale!! Visitate il suo sito, è bellissimo e con tantissime ricette interessanti e vedrete che foto sa fare...Ecco il link: Il senso gusto















20 commenti:

  1. ma quanto sono buone e belle!!! *__*
    ok già le amo!!
    bravissima davvero, complimenti!
    bacionii

    RispondiElimina
  2. complimenti ti sono venute uno spettacolo

    RispondiElimina
  3. io adoro le focaccine! e queste sembrano ottime! anche io ho un blog, che ne dici di passare? mi farebbe molto piacere!

    RispondiElimina
  4. queste focaccine vanno assoltutamente provate e poi si presentano benissimo!!! (anche se non è il mio "settore" ahahaha) ciao :)

    RispondiElimina
  5. Intanto le foto sono venute benissimo e rispecchiano la riuscita di questa ricetta super collaudata!!Anch'io sogno di frequentare quei corsi,magari un giorno...intanto prendo due focaccine belle morbide morbide!!Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  6. che belle, immagino siano squisite, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Ma che squisitezza cara Flo! Stupende (come è stupenda la foto!!!). Bravissima

    RispondiElimina
  8. Ma queste focaccine sono un vero spettacolo!!!!!! chissà se senza burro otterrei lo stesso risultato.. non uso burro nè margarina!!! Buona serata :-)

    RispondiElimina
  9. @All: Grazie a tutti x i commenti...siete troppo carini!!
    @Claudia: Ho letto in giro che c'è chi sostituisce alla margarina l'olio di semi e il risultato è ottimo!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Flò, ricambio con piacere la visita :) Queste focaccine sono molto buone, ho già sperimentato l'impasto facendo delle pizzette. Comunque le tue foto sono molto belle, io ho il panico al momento dello scatto e faccio tantissime foto di cui la maggior parte viene cestinata :(
    Buona serata e a presto!

    RispondiElimina
  11. Ma il tuo è uno splendido blog, leggo ricette meravigliose e che dire delle focaccine!? La foto, anzi le foto, parlano fin troppo chiaro. Ne mangerei a tonnellate. Complimenti davvero, amo il mondo dei lievitati. Grazie della visita e buon fine settimana

    RispondiElimina
  12. Flò, sono uno spettacolo!!! Le foto sono bellissime anche senza reflex... se ti può interessare neanche io ce l'ho... Ma quando una ricetta è gustosa si vede lo stesso!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Tesoro ho appena letto la premessa alla ricetta,anche io sono stata felice di conoscerti ed è stato bellissimo.....

    RispondiElimina
  14. Ho notato che hai un altro blog e che ho fatto, mi sono iscritta anche a questo.Della serie non mi sfuggerà nulla, noto che hai delle ricette buonissime anche qui,come queste focaccine. Ti ringrazio per aver contraccambiato la visita, ma non risulti tra i miei lettori, se puoi riprovare anche io ho avuto di questi problemi oggi. Grazie e complimenti di nuovo.

    RispondiElimina
  15. Mi sono iscritta a tutte e tre i blog bellissime focaccine complimenti!!
    Buona serata Anna

    RispondiElimina
  16. Buone... altro che conservare, si fa fuori subito, ;-)
    Ti invito al mio contest se ti va http://incucinacongioia.blogspot.it/2012/08/contest-la-sicilia-in-tavola.html
    buona domenica

    RispondiElimina
  17. che spettacolo questa pizza, complimenti, mi sono aggiunto di corsa ai tuoi lettori fissi.
    se ti va passa a trovarmi.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

mercoledì 12 settembre 2012

Foccaccine Rosmarino e Origano




Qualcuno si ricorderà il mio contest vero??
Ha collaborato con me nella scelta della vincitrice Nidalea e il giardino di limoni, una ragazza conosciuta su il profilo FB di Alessandro Borghese e così è iniziata una bellissima amicizia che dura da più di un anno e proprio questa estate, finalmente, ci siamo conosciute!!
Quando l'ho vista l'ho riconosciuta subito ed è stata una bellissima emozione, sembrava di frequentarla da sempre, CHE BELLA ESPERIENZA, non la dimenticherò mai!!

Passiamo ora alla ricetta!
La ricetta è stata creata per fare delle pizzette da rosticcerie, avete presente quelle morbidissime che troviamo nei bar??? Ma nessuno vi vieta di farci delle focaccine che saranno morbide e potranno essere farcite ad esempio per un buffet con salumi vari, sono uno spettacolo!!
Le focaccine le potrete condire come volete, io le ho fatte bianche ma potete mettere pomodori pachino ed origano ad esempio, oppure olive verdi o nere, o quello che la vostra fantasia vi suggerisce. 
L'esempio delle pizzette lo potete trovare cliccando QUI
Questa è una super ricetta delle inimitabili sorelle Simili che hanno fatto della panificazione una missione di vita. Queste due donnine bolognesi ex panettiere tengono dei corsi di panificazione in tutta Italia ove parteciparvi non solo è un miracolo ma un'esperienza unica!!
Spero un giorno di riuscire a parteciparvi.

INGREDIENTI:

  • 500 gr di farina 00 ( io ho fatto 50% 00 e 50% manitoba)
  • 250 gr di acqua
  • 25 gr di lievito ( a  mio avviso vanno anche bene 12 gr e allungate la lievitazione)
  • 40 gr di burro ( io ho usato margarina)
  • 1 cucchiaio di zucchero ( io ne ho messo 1 cucchiaino)
  • 1 cucchiaio di olio ( io uso quello di semi)
  • 1 cucchiaino di sale
EMULSIONE:
  • 50 gr di olio Extra vergine di Oliva
  • 50 gr di acqua
Sale
Origano
Rosmarino 

PROCEDIMENTO:

Impastiamo tutti gli ingredienti fino a formare una palla liscia ed omogenea.
Io consiglio sempre di impastare per 5 minuti in modo da amalgamare tutto, poi di lasciare l'impasto coperto per 10 minuti e rilavorarlo, fate per due volte questa operazione e vedrete che senza troppa fatica il vosto impasto si liscerà.

Guardate il mio composto com'era appena impastato


Ho lasciato riposare per 10 minuti e rimpastato e già si presentava così


Con l'ultima impastata si presentava liscio e quindi l'ho messo a lievitare per almeno 1 ora o comunque fino al raddoppio.


A questo punto prendete l'impasto e rovesciatelo sulla spianatoia e iniziate ad appiattirlo con il mattarello dello spessore di 1 cm , con un coppapasta o semplicemente con un bicchiere ricavate dei dischi premendo sull'impasto 


e riponeteli su una teglia foderata di carta forno. In genere io spennello con olio di semi la superficie per evitare che si secchi.



Lasciare lievitare per ancora 1 ora .

A questo punto con due dita dare 4 buchi su ogni disco, mescolare l'emulsione di acqua e olio e versarla con un cucchiaio, aggiungere a piacere rosmarino e origano e lasciare lievitare per altri 30 minuti.

Le focaccine si presenteranno così prima di essere infornate


Aggiungete solo adesso il sale e infornate a 250 °C per 15 minuti mettendo la teglia a metà forno.
 La cottura dipende molto dai forni, il mio è statico e cuoce velocemente.
Controllate il suolo prima di sfornare che sia ben dorato.

P.S. Ringrazio Roberta che mi ha dato dei consigli su come fotografare il cibo, purtroppo non ho una reflex ed è un miracolo che le foto siano venute così...Roby sei ingambissima, grazie per tutte le dritte che mi hai dato sei stata eccezionale!! Visitate il suo sito, è bellissimo e con tantissime ricette interessanti e vedrete che foto sa fare...Ecco il link: Il senso gusto















20 commenti:

  1. ma quanto sono buone e belle!!! *__*
    ok già le amo!!
    bravissima davvero, complimenti!
    bacionii

    RispondiElimina
  2. complimenti ti sono venute uno spettacolo

    RispondiElimina
  3. io adoro le focaccine! e queste sembrano ottime! anche io ho un blog, che ne dici di passare? mi farebbe molto piacere!

    RispondiElimina
  4. queste focaccine vanno assoltutamente provate e poi si presentano benissimo!!! (anche se non è il mio "settore" ahahaha) ciao :)

    RispondiElimina
  5. Intanto le foto sono venute benissimo e rispecchiano la riuscita di questa ricetta super collaudata!!Anch'io sogno di frequentare quei corsi,magari un giorno...intanto prendo due focaccine belle morbide morbide!!Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  6. che belle, immagino siano squisite, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Ma che squisitezza cara Flo! Stupende (come è stupenda la foto!!!). Bravissima

    RispondiElimina
  8. Ma queste focaccine sono un vero spettacolo!!!!!! chissà se senza burro otterrei lo stesso risultato.. non uso burro nè margarina!!! Buona serata :-)

    RispondiElimina
  9. @All: Grazie a tutti x i commenti...siete troppo carini!!
    @Claudia: Ho letto in giro che c'è chi sostituisce alla margarina l'olio di semi e il risultato è ottimo!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Flò, ricambio con piacere la visita :) Queste focaccine sono molto buone, ho già sperimentato l'impasto facendo delle pizzette. Comunque le tue foto sono molto belle, io ho il panico al momento dello scatto e faccio tantissime foto di cui la maggior parte viene cestinata :(
    Buona serata e a presto!

    RispondiElimina
  11. Ma il tuo è uno splendido blog, leggo ricette meravigliose e che dire delle focaccine!? La foto, anzi le foto, parlano fin troppo chiaro. Ne mangerei a tonnellate. Complimenti davvero, amo il mondo dei lievitati. Grazie della visita e buon fine settimana

    RispondiElimina
  12. Flò, sono uno spettacolo!!! Le foto sono bellissime anche senza reflex... se ti può interessare neanche io ce l'ho... Ma quando una ricetta è gustosa si vede lo stesso!!! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Tesoro ho appena letto la premessa alla ricetta,anche io sono stata felice di conoscerti ed è stato bellissimo.....

    RispondiElimina
  14. Ho notato che hai un altro blog e che ho fatto, mi sono iscritta anche a questo.Della serie non mi sfuggerà nulla, noto che hai delle ricette buonissime anche qui,come queste focaccine. Ti ringrazio per aver contraccambiato la visita, ma non risulti tra i miei lettori, se puoi riprovare anche io ho avuto di questi problemi oggi. Grazie e complimenti di nuovo.

    RispondiElimina
  15. Mi sono iscritta a tutte e tre i blog bellissime focaccine complimenti!!
    Buona serata Anna

    RispondiElimina
  16. Buone... altro che conservare, si fa fuori subito, ;-)
    Ti invito al mio contest se ti va http://incucinacongioia.blogspot.it/2012/08/contest-la-sicilia-in-tavola.html
    buona domenica

    RispondiElimina
  17. che spettacolo questa pizza, complimenti, mi sono aggiunto di corsa ai tuoi lettori fissi.
    se ti va passa a trovarmi.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!