domenica 16 settembre 2012

TORTA FIESTA


Questa torta nasce per dar una copiata alla famosissima merendina che tanto piace ai grandi!!
Buona, liquorosa, soffice e cioccolosa per un appagamento totale del corpo e della mente. Facilissima da fare e che figura vi farà fare!!

La torta si fa in due tempi, quindi è meglio preparare il pan di spagna e la crema la sera prima e appena si sono raffreddati montare la torta così tutta la notte il pds assorbirà la bagna e diventerà morbidissimo che si scioglierà in bocca.


INGREDIENTI:

Per il Pan di Spagna:
  • 125 gr di farina 00
  • 125 gr di fecola di patate o di amido
  • 4 uova
  • 250 gr di zucchero
  • Mezza bustina di lievito per dolci
Per la crema al Latte:
  • 500 gr di latte intero
  • 1 bustina di vanillina
  • 60 gr di amido o farina
  • 110 gr di zucchero
Per la bagna:
  • 200 gr di acqua
  • 80 gr di cointreau 
Per la Ganache morbida:
  • 300 gr di cioccolato fondente (oppure 50% latte e 50% fondente)
  • 300 gr di panna per dolci
PROCEDIMENTO:


Per il Pan di Spagna:


In una terrina spaccare le uova, aggiungere lo zucchero e iniziare a sbattere fino a che diventa spumoso e si sbianca un pò, dovranno passare all'incirca da 15 ai 20 minuti
Aggiungo le due farine setacciate che ho riunito con il lievito e mescolo dall'alto verso il basso fino al completo assorbimento.
Verso nella tortiera, livello e cuocio a 200 °C forno preriscaldato per 30 minuti.



Per la crema al latte:


Mettere l'amido, lo zucchero e vanillina in un pentolino, aggiungere 100 gr di latte e mescolare energicamente fino a far sciogliere tutti i grumi.


Versare il restante latte mescolare e mettere a cuocere fino a che il composto si sarà addensato.


Far raffreddare e con uno sbattitore rimescolare la crema che le frattempo sarà diventata budinosa e aggiungere la panna montata.


Bagna:


Mescolare semplicemente acqua e liquore.


Per la Ganache al cioccolato:


Portare quasi ad ebollizione la panna, aggiungere il cioccolato e mescolare fino a che quest'ultimo non si è sciolto.

Far raffreddare per 10 minuti.

Montaggio torta:



Dividere il pds in due parti e adagiarlo sul piatto di portata della torta dove avevo già messo 4 strisce di carta forno. 
A questo punto con mettiamo l'anello della nostra tortiera sul pds. Bagniamo con la miscela di liquore e acqua, versiamo la crema e la livelliamo bene, inseriamo l'altro pds e bagniamo ancora. 



Lasciamo in frigo tutta la notte e la mattina o il pomeriggio prepariamo la ganache che faremo raffreddare per una decina di minuti.
Versiamola sopra la torta e con una spatola o un coltello facciamola cadere anche nei lati.
La torta non va tenuta in frigo, lasciatela 30 minuti con la ganache sopra il tempo che si solidifichi un pò per permettervi anche di decorarla.



Tirate delicatamente la carta forno così da avere un vassoio pulito.
Alla Ganache che mi era rimasta ho messo un pò di panna e l'ho usata per decorare, avevo anche dei cioccolatini e li ho messi sopra.






12 commenti:

  1. non-dovevo-vederla!!!!! La salivazione è aumentata all'istante!! Prendo la ricetta e poi penserò a prendere il coraggio per provarci. Non mi verrà mai così bella!! Grazie.
    Cri

    RispondiElimina
  2. Bravissima,poi te la copio!!!!

    RispondiElimina
  3. Questa veramente mi mancava!!!! Non ci avevo mai pensato di fare una torta dedicata alla fiesta!!!
    Che bellissima e stragolosa idea! Da mettere subito nela lista dei dolci da provare!

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che bontà e bellezza hai creato! io l'adoravo quella merendina!!! baci :-)

    RispondiElimina
  5. Una torta strepitosa! Mi sono unita all'altro blog che trovo fantastico ,mi piacciono i lievitati e questa è stata una bella idea!Grazie x il tuo passaggio e buona settimana!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia, mi piace molto questa torta, brava! Adesso vado a sbirciare nel tuo nuovo blog! Ciao

    RispondiElimina
  7. Ti potrei citare per danni!!! Sto soffrendo come una pazza... e non si fa, non si fa, non si fa!!!!! Strepitosa!! Pure i cioccolatini sopra.... nooo, io la denuncio questa!!!

    RispondiElimina
  8. che tentazione, peccato essere a dieta proprio ora :(
    ma conservo la ricetta :P
    buona settimana

    RispondiElimina
  9. Altro che merendine!!! Questa è goduria pura che tenta 10 volte tanto, non solo tre!!! Complimenti, un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  10. Cara Flò ti è venuta magnificamente!!!
    Sembra una delle torte che stanno nelle vetrine delle grandi pasticcerie!!
    Complimenti davvero!!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. questa torta è bellissima, fa proprio gola! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

domenica 16 settembre 2012

TORTA FIESTA


Questa torta nasce per dar una copiata alla famosissima merendina che tanto piace ai grandi!!
Buona, liquorosa, soffice e cioccolosa per un appagamento totale del corpo e della mente. Facilissima da fare e che figura vi farà fare!!

La torta si fa in due tempi, quindi è meglio preparare il pan di spagna e la crema la sera prima e appena si sono raffreddati montare la torta così tutta la notte il pds assorbirà la bagna e diventerà morbidissimo che si scioglierà in bocca.


INGREDIENTI:

Per il Pan di Spagna:
  • 125 gr di farina 00
  • 125 gr di fecola di patate o di amido
  • 4 uova
  • 250 gr di zucchero
  • Mezza bustina di lievito per dolci
Per la crema al Latte:
  • 500 gr di latte intero
  • 1 bustina di vanillina
  • 60 gr di amido o farina
  • 110 gr di zucchero
Per la bagna:
  • 200 gr di acqua
  • 80 gr di cointreau 
Per la Ganache morbida:
  • 300 gr di cioccolato fondente (oppure 50% latte e 50% fondente)
  • 300 gr di panna per dolci
PROCEDIMENTO:


Per il Pan di Spagna:


In una terrina spaccare le uova, aggiungere lo zucchero e iniziare a sbattere fino a che diventa spumoso e si sbianca un pò, dovranno passare all'incirca da 15 ai 20 minuti
Aggiungo le due farine setacciate che ho riunito con il lievito e mescolo dall'alto verso il basso fino al completo assorbimento.
Verso nella tortiera, livello e cuocio a 200 °C forno preriscaldato per 30 minuti.



Per la crema al latte:


Mettere l'amido, lo zucchero e vanillina in un pentolino, aggiungere 100 gr di latte e mescolare energicamente fino a far sciogliere tutti i grumi.


Versare il restante latte mescolare e mettere a cuocere fino a che il composto si sarà addensato.


Far raffreddare e con uno sbattitore rimescolare la crema che le frattempo sarà diventata budinosa e aggiungere la panna montata.


Bagna:


Mescolare semplicemente acqua e liquore.


Per la Ganache al cioccolato:


Portare quasi ad ebollizione la panna, aggiungere il cioccolato e mescolare fino a che quest'ultimo non si è sciolto.

Far raffreddare per 10 minuti.

Montaggio torta:



Dividere il pds in due parti e adagiarlo sul piatto di portata della torta dove avevo già messo 4 strisce di carta forno. 
A questo punto con mettiamo l'anello della nostra tortiera sul pds. Bagniamo con la miscela di liquore e acqua, versiamo la crema e la livelliamo bene, inseriamo l'altro pds e bagniamo ancora. 



Lasciamo in frigo tutta la notte e la mattina o il pomeriggio prepariamo la ganache che faremo raffreddare per una decina di minuti.
Versiamola sopra la torta e con una spatola o un coltello facciamola cadere anche nei lati.
La torta non va tenuta in frigo, lasciatela 30 minuti con la ganache sopra il tempo che si solidifichi un pò per permettervi anche di decorarla.



Tirate delicatamente la carta forno così da avere un vassoio pulito.
Alla Ganache che mi era rimasta ho messo un pò di panna e l'ho usata per decorare, avevo anche dei cioccolatini e li ho messi sopra.






12 commenti:

  1. non-dovevo-vederla!!!!! La salivazione è aumentata all'istante!! Prendo la ricetta e poi penserò a prendere il coraggio per provarci. Non mi verrà mai così bella!! Grazie.
    Cri

    RispondiElimina
  2. Bravissima,poi te la copio!!!!

    RispondiElimina
  3. Questa veramente mi mancava!!!! Non ci avevo mai pensato di fare una torta dedicata alla fiesta!!!
    Che bellissima e stragolosa idea! Da mettere subito nela lista dei dolci da provare!

    RispondiElimina
  4. Mamma mia che bontà e bellezza hai creato! io l'adoravo quella merendina!!! baci :-)

    RispondiElimina
  5. Una torta strepitosa! Mi sono unita all'altro blog che trovo fantastico ,mi piacciono i lievitati e questa è stata una bella idea!Grazie x il tuo passaggio e buona settimana!

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia, mi piace molto questa torta, brava! Adesso vado a sbirciare nel tuo nuovo blog! Ciao

    RispondiElimina
  7. Ti potrei citare per danni!!! Sto soffrendo come una pazza... e non si fa, non si fa, non si fa!!!!! Strepitosa!! Pure i cioccolatini sopra.... nooo, io la denuncio questa!!!

    RispondiElimina
  8. che tentazione, peccato essere a dieta proprio ora :(
    ma conservo la ricetta :P
    buona settimana

    RispondiElimina
  9. Altro che merendine!!! Questa è goduria pura che tenta 10 volte tanto, non solo tre!!! Complimenti, un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
  10. Cara Flò ti è venuta magnificamente!!!
    Sembra una delle torte che stanno nelle vetrine delle grandi pasticcerie!!
    Complimenti davvero!!
    un bacione

    RispondiElimina
  11. questa torta è bellissima, fa proprio gola! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!