lunedì 24 settembre 2012

TORTA ROCHER






Dopo la TORTA FIESTA ecco un'altra torta golosa che ricorda il cioccolatino più conosciuto d'Italia. Ricordate la pubblicità con Ambrogio? Mamma mia quante risate e quante barzellette su Ambrogio. 
In rete ci sono tantissime ricette per eseguire questa torta, ma io ho unito la mia esperienza nel pasticciare, le ricette che mi riescono meglio e tanta pazienza per riuscire a creare una torta dal sapore eccezionale.
Provatela, la ganache improvvisata è riuscita benissimo perchè è rimasta morbida come desideravo e ho potuto tenere la torta in frigo (ricordate che le le torte ricoperte con ganache al cioccolato non devono essere conservate in frigo perchè la copertura si indurisce troppo).

Passiamo alla ricetta????

INGREDIENTI:

Per il Pandispagna al cioccolato:
  • 105 gr di farina 00
  • 105 gr di fecola o amido di mais
  • 4 uova
  • 210 gr di zucchero
  • mezza bustina di lievito per dolci  S.Martino
  • 40 gr di cacao amaro
Per la farcitura:
  • 250 gr di mascarpone
  • 250 gr di panna zuccherata
  • 200 gr di nutella
  • 70 gr di wafer
  • 70 gr di granella di nocciole 
Per la copertura Ganache al cioccolato:

  • 150 gr di cioccolato al latte
  • 150 gr di panna zuccherata
  • 80 gr di nutella
  • 50 gr di granella di nocciole
Per la Bagna:
  • 250 gr di latte
Per la decorazione:

  • Panna montata
  • Cioccolatini
PROCEDIMENTO:

Per il Pandispagna:
In una ciotola montare le uova con lo zucchero per almeno 15 minuti. Mescolare insieme farina, fecola, lievito e cacao, incorporare il composto dall'alto verso il basso fino a che si è amalgamato.
Io ho usato una teglia di 20 cm perchè volevo fare una torta alta e tagliarla in 3 strati, ma va bene anche una teglia di 26 cm per tagliare il pandispagna solo a metà
Cuocere a 200 °C per 30 minuti.

Per la farcitura:
Montare la panna, aggiungere il mascarpone, la nutella intiepidita al microonde qualche secondo, la granella di nocciola, e i wafer sbriciolati.

Per la copertura alla Ganache al cioccolato:
Scaldare la panna senza portarla a bollore, aggiungere nutella, il cioccolato al latte fatto a pezzi e mescolare, aggiungere la granella di nocciole. La Ganache va fatta per ultima in modo da poterla colare sulla torta ancora calda. 


P.s. Per evitare di sporcare il piatto da portata con la ganache inserire delle strisce di carta intorno alla torta in modo che la cioccolata possa essere raccolta e rimossa senza sporcare.


10 commenti:

  1. una delizia sotto ogni punto di vista,dev'essere davvero buonissima!

    RispondiElimina
  2. Sluuurp, deliziosa!Io ho fatto solo la crema una volta, per farcire una semplice torta allo yogurt, ma me la ricordo ancora :D Ciao!!!!

    RispondiElimina
  3. Io faccio la crema simil ferrero ed è eccezionale, immagino la torta quanto è buona!!!Hai postato una serie di ricette sia dolci che salate, non saprei quale scegliere, tutte buonissime.Complimenti.

    RispondiElimina
  4. bhe questa non si puo dir di no..è fantastica...golosissima...complimenti

    RispondiElimina
  5. questa e' una vera bomba di bonta'!

    RispondiElimina
  6. proprio ora che sono a dieta...:(
    mi conservo la ricetta di sicuro, una bomba di bontà!!!

    RispondiElimina
  7. DEVE ESSERE SPETTACOLARE....PECCATO NON AVERLA DAVANTI E POTERLA ASSAGGIARE....BACINI

    RispondiElimina
  8. hai dimenticato di scrivere quanto zucchero ci va nell'impasto del pan di spagna, grazie

    RispondiElimina
  9. Hai proprio ragione anonimo, aggiunto lo zucchero!

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

lunedì 24 settembre 2012

TORTA ROCHER






Dopo la TORTA FIESTA ecco un'altra torta golosa che ricorda il cioccolatino più conosciuto d'Italia. Ricordate la pubblicità con Ambrogio? Mamma mia quante risate e quante barzellette su Ambrogio. 
In rete ci sono tantissime ricette per eseguire questa torta, ma io ho unito la mia esperienza nel pasticciare, le ricette che mi riescono meglio e tanta pazienza per riuscire a creare una torta dal sapore eccezionale.
Provatela, la ganache improvvisata è riuscita benissimo perchè è rimasta morbida come desideravo e ho potuto tenere la torta in frigo (ricordate che le le torte ricoperte con ganache al cioccolato non devono essere conservate in frigo perchè la copertura si indurisce troppo).

Passiamo alla ricetta????

INGREDIENTI:

Per il Pandispagna al cioccolato:
  • 105 gr di farina 00
  • 105 gr di fecola o amido di mais
  • 4 uova
  • 210 gr di zucchero
  • mezza bustina di lievito per dolci  S.Martino
  • 40 gr di cacao amaro
Per la farcitura:
  • 250 gr di mascarpone
  • 250 gr di panna zuccherata
  • 200 gr di nutella
  • 70 gr di wafer
  • 70 gr di granella di nocciole 
Per la copertura Ganache al cioccolato:

  • 150 gr di cioccolato al latte
  • 150 gr di panna zuccherata
  • 80 gr di nutella
  • 50 gr di granella di nocciole
Per la Bagna:
  • 250 gr di latte
Per la decorazione:

  • Panna montata
  • Cioccolatini
PROCEDIMENTO:

Per il Pandispagna:
In una ciotola montare le uova con lo zucchero per almeno 15 minuti. Mescolare insieme farina, fecola, lievito e cacao, incorporare il composto dall'alto verso il basso fino a che si è amalgamato.
Io ho usato una teglia di 20 cm perchè volevo fare una torta alta e tagliarla in 3 strati, ma va bene anche una teglia di 26 cm per tagliare il pandispagna solo a metà
Cuocere a 200 °C per 30 minuti.

Per la farcitura:
Montare la panna, aggiungere il mascarpone, la nutella intiepidita al microonde qualche secondo, la granella di nocciola, e i wafer sbriciolati.

Per la copertura alla Ganache al cioccolato:
Scaldare la panna senza portarla a bollore, aggiungere nutella, il cioccolato al latte fatto a pezzi e mescolare, aggiungere la granella di nocciole. La Ganache va fatta per ultima in modo da poterla colare sulla torta ancora calda. 


P.s. Per evitare di sporcare il piatto da portata con la ganache inserire delle strisce di carta intorno alla torta in modo che la cioccolata possa essere raccolta e rimossa senza sporcare.


10 commenti:

  1. una delizia sotto ogni punto di vista,dev'essere davvero buonissima!

    RispondiElimina
  2. Sluuurp, deliziosa!Io ho fatto solo la crema una volta, per farcire una semplice torta allo yogurt, ma me la ricordo ancora :D Ciao!!!!

    RispondiElimina
  3. Io faccio la crema simil ferrero ed è eccezionale, immagino la torta quanto è buona!!!Hai postato una serie di ricette sia dolci che salate, non saprei quale scegliere, tutte buonissime.Complimenti.

    RispondiElimina
  4. bhe questa non si puo dir di no..è fantastica...golosissima...complimenti

    RispondiElimina
  5. questa e' una vera bomba di bonta'!

    RispondiElimina
  6. proprio ora che sono a dieta...:(
    mi conservo la ricetta di sicuro, una bomba di bontà!!!

    RispondiElimina
  7. DEVE ESSERE SPETTACOLARE....PECCATO NON AVERLA DAVANTI E POTERLA ASSAGGIARE....BACINI

    RispondiElimina
  8. hai dimenticato di scrivere quanto zucchero ci va nell'impasto del pan di spagna, grazie

    RispondiElimina
  9. Hai proprio ragione anonimo, aggiunto lo zucchero!

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!