venerdì 30 dicembre 2011

Philadelphia fatta in casa!

Oggi ho una ricettina di una semplicità unica che vi farà fare in casa il famosissimo formaggio cremoso amato da tutti, gradi e piccini e che ultimamente hanno mischiato alla cioccolata per una merenda slurposissima!!
Il formaggio cremoso fatto in casa?? E quando mai mi sarei sognata di poterlo fare...davvero una cosa impossibile per me...ed invece girovagando in rete si trovano sempre tantissimi consigli, anche se devo dire che non tutti sono veritieri....l'altra sera mi sono imbattuta in una ricetta che è stata un vero fiasco, dopo aver sprecato ingredienti e tempo ho buttato tutto!! Ecco questo non lo sopporto....se la ricetta non va che cacchio la si pubblica a fare?? Comunque non volevo fare una polemica anzi, io le ricette che metto qui le ho eseguite tutte, è ovvio che la manualità fa moltissimo, ma gli ingredienti sono quelli, quindi prova e riprova prima o poi viene fuori!! Allora due ingredienti per un formaggio versatile, buono con la pasta, buono con il pane, buono dei dolci esempio il cheesecake insomma una volta nella vita è da provare...!!
C'è da dire che si risparmia più a comprarla che a farla.....io ne ho trovato uno all'Eurospin buonissimo, per nulla acido ad un prezzo super...


Iniziamo????


Ingredienti:





  • 250 gr di yogurt magro senza zucchero 
  • un cucchiaino raso di sale
Utensili:
  • fazzoletto
  • ciotola
  • spago o qualunque cosa per legare

Procedimento:

In una ciotola versare lo yogurt insieme al cucchiaino di sale e mescolare finchè si sarà sciolto.


Prendere un fazzoletto a maglie strette, metterlo dentro ad una ciotola e sistemarlo in modo tale da potergli versare lo yogurt mescolato al sale.



Quindi raccogliere i lembi del fazzoletto e leghiamo con uno spago, vedrete da subito che lo yogurt inizierà a perdere la sua parte di acqua grazie al sale.


Il nostro fagottino così chiuso deve essere appeso per permettere al siero di gocciolare, quindi appendiamolo e mettiamo una scodella sotto.

A questo punto dobbiamo aspettare almeno 12 ore affinchè il nostro formaggio si liberi del siero che lo compone, quindi apriremo il fagottino e raccoglieremo con un cucchiaio il formaggio che è rimasto
Io ad esempio l'ho fatto ieri sera e la mattina era già pronto, niente di più semplice vero???


Io vi dico che da 500 gr di yogurt (ho fatto doppia dose) ho ricavato 125 gr di formaggio cremoso....secondo me dipende molto dal tipo di yogurt che userete, se è già denso
ricaverete più formaggio perchè ci sarà meno siero.


Dobbiamo soltanto aspettare e vedrete che risultato!!


N.B.

  • consiglio di usare uno yogurt cremoso senza zucchero e sopratutto assaggiatelo prima, ci sono certi yogurt che hanno un livello di acidità altissimo...lo yogurt deve avere un gusto delicato e mai troppo aspro.
  • Il fazzoletto deve essere lavato senza detersivi profumati altrimenti si trasferiranno nel vostro formaggio.
  • Cercare di tenere il fagottino in frigorifero sempre sospeso così da mantenere  la temperatura abbastanza bassa.


2 commenti:

  1. Fantastica! Non ci avrei mai pensato :)
    Felice 2012!

    RispondiElimina
  2. Molto interessante....vuoi mettere la soddisfazione?????

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

venerdì 30 dicembre 2011

Philadelphia fatta in casa!

Oggi ho una ricettina di una semplicità unica che vi farà fare in casa il famosissimo formaggio cremoso amato da tutti, gradi e piccini e che ultimamente hanno mischiato alla cioccolata per una merenda slurposissima!!
Il formaggio cremoso fatto in casa?? E quando mai mi sarei sognata di poterlo fare...davvero una cosa impossibile per me...ed invece girovagando in rete si trovano sempre tantissimi consigli, anche se devo dire che non tutti sono veritieri....l'altra sera mi sono imbattuta in una ricetta che è stata un vero fiasco, dopo aver sprecato ingredienti e tempo ho buttato tutto!! Ecco questo non lo sopporto....se la ricetta non va che cacchio la si pubblica a fare?? Comunque non volevo fare una polemica anzi, io le ricette che metto qui le ho eseguite tutte, è ovvio che la manualità fa moltissimo, ma gli ingredienti sono quelli, quindi prova e riprova prima o poi viene fuori!! Allora due ingredienti per un formaggio versatile, buono con la pasta, buono con il pane, buono dei dolci esempio il cheesecake insomma una volta nella vita è da provare...!!
C'è da dire che si risparmia più a comprarla che a farla.....io ne ho trovato uno all'Eurospin buonissimo, per nulla acido ad un prezzo super...


Iniziamo????


Ingredienti:





  • 250 gr di yogurt magro senza zucchero 
  • un cucchiaino raso di sale
Utensili:
  • fazzoletto
  • ciotola
  • spago o qualunque cosa per legare

Procedimento:

In una ciotola versare lo yogurt insieme al cucchiaino di sale e mescolare finchè si sarà sciolto.


Prendere un fazzoletto a maglie strette, metterlo dentro ad una ciotola e sistemarlo in modo tale da potergli versare lo yogurt mescolato al sale.



Quindi raccogliere i lembi del fazzoletto e leghiamo con uno spago, vedrete da subito che lo yogurt inizierà a perdere la sua parte di acqua grazie al sale.


Il nostro fagottino così chiuso deve essere appeso per permettere al siero di gocciolare, quindi appendiamolo e mettiamo una scodella sotto.

A questo punto dobbiamo aspettare almeno 12 ore affinchè il nostro formaggio si liberi del siero che lo compone, quindi apriremo il fagottino e raccoglieremo con un cucchiaio il formaggio che è rimasto
Io ad esempio l'ho fatto ieri sera e la mattina era già pronto, niente di più semplice vero???


Io vi dico che da 500 gr di yogurt (ho fatto doppia dose) ho ricavato 125 gr di formaggio cremoso....secondo me dipende molto dal tipo di yogurt che userete, se è già denso
ricaverete più formaggio perchè ci sarà meno siero.


Dobbiamo soltanto aspettare e vedrete che risultato!!


N.B.

  • consiglio di usare uno yogurt cremoso senza zucchero e sopratutto assaggiatelo prima, ci sono certi yogurt che hanno un livello di acidità altissimo...lo yogurt deve avere un gusto delicato e mai troppo aspro.
  • Il fazzoletto deve essere lavato senza detersivi profumati altrimenti si trasferiranno nel vostro formaggio.
  • Cercare di tenere il fagottino in frigorifero sempre sospeso così da mantenere  la temperatura abbastanza bassa.


2 commenti:

  1. Fantastica! Non ci avrei mai pensato :)
    Felice 2012!

    RispondiElimina
  2. Molto interessante....vuoi mettere la soddisfazione?????

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!