domenica 26 febbraio 2012

Coniglio alla cacciatora

Sabato a mezzogiorno a casa mia si fa festa, perchè mi posso permettere di mangiare quello che durante la settimana evito, come pasta , pane e roba troppo condita anche se non sempre riesco a rispettare le regole. Non  la chiamerei proprio dieta ma siccome ultimamente mi muovo poco preferisco mangiare meno e poco condita per evitare di mettere chili.
Per far contento anche mio marito ho preparato un buonissimo ragù con piselli ed ho usato la pasta VERRIGNI  buonissima, ma ho dimenticato di fare le foto alla pasta  uffffff, mi sa che domani mio marito mangerà ancora ragù così potrò fotografarla.
Il mio è un classicissimo ragù alla bolognese tranne per piccoli accorgimenti che lo fanno diventare particolare, un gusto che mi ricorda la mia amata sicilia...ottimo come ripieno per gli arancini che voglio anche rifare domani!!
Ovviamente come olio ho usato l'olio extravergine d'oliva DANTE  che rende ogni piatto ricco di gusto, io lo amo tantissimo a crudo sul pane tostato, sull'insalata , ne esalta i sapori.
Il secondo piatto, come da titolo, è stato proprio il coniglio buono anzi buonissimo.
Vediamo come l'ho fatto!!

INGREDIENTI:
  • 400 gr di Coniglio ( Io ho usato la spalla)
  • 1 scalogno
  • una manciata di capperi
  • Olive verdi
  • 1 carota
  • Olio extravergine d'oliva  DANTE
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 bicchiere di acqua
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 foglia di salvia
  • alloro per decorare
  • sale e pepe

PROCEDIMENTO:
  1. Tagliare finemente lo scalogno e metterlo ad imbiondire in una casseruola con abbondante olio extravergine d'oliva.
  2. Aggiungere il coniglio e rosolarlo da entrambi i lati.
  3. Unire il vino e l'acqua, la carota tagliata a rondelle, le olive, una manciata di capperi, il rametto di rosmarino e la foglia di salvia.
  4. Salare e pepare e lasciare cuocere per circa 30 minuti a fuoco dolce.
  5. Disporre su un piatto da portata e decorare con foglie di alloro.

7 commenti:

  1. vedo che tu non scherzi !!!!!!!!!!!!!!! accipicchia che piatto prelibato !!!!!!!!!!!
    chissà quanto è buono ............ ciao Flò un bacione

    RispondiElimina
  2. un piatto davvero succulento... assolutamente da provare!
    terry
    www.agrodolce.org

    RispondiElimina
  3. Complimenti Flò! Il coniglio è un tipo di carne che adoro, tenera e gustosa! Quello paesano poi è meraviglioso! In genere lo facciamo con il pomodoro, però anche questa versione è molto interessante :-D bravissima! Buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  4. Che vglia Flo', è da una vita che non lo cucino così, ottimo!

    RispondiElimina
  5. Che buono il coniglio...poi cucinato così....Complimenti!!!!!!un piatto da re!!!!!! Bacioni cara Flò

    RispondiElimina
  6. Ma è bellissimo...è VENUTO DAVVERO MOLTO MOLTO BENE :)) complimenti....Attira tantissimo l'attenzione ed il palato :)

    RispondiElimina
  7. Grazie per essere passata da me! Questo coniglio ha un aspetto ottimo e sarà anche buono...lo proverò! Un abbraccio

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

domenica 26 febbraio 2012

Coniglio alla cacciatora

Sabato a mezzogiorno a casa mia si fa festa, perchè mi posso permettere di mangiare quello che durante la settimana evito, come pasta , pane e roba troppo condita anche se non sempre riesco a rispettare le regole. Non  la chiamerei proprio dieta ma siccome ultimamente mi muovo poco preferisco mangiare meno e poco condita per evitare di mettere chili.
Per far contento anche mio marito ho preparato un buonissimo ragù con piselli ed ho usato la pasta VERRIGNI  buonissima, ma ho dimenticato di fare le foto alla pasta  uffffff, mi sa che domani mio marito mangerà ancora ragù così potrò fotografarla.
Il mio è un classicissimo ragù alla bolognese tranne per piccoli accorgimenti che lo fanno diventare particolare, un gusto che mi ricorda la mia amata sicilia...ottimo come ripieno per gli arancini che voglio anche rifare domani!!
Ovviamente come olio ho usato l'olio extravergine d'oliva DANTE  che rende ogni piatto ricco di gusto, io lo amo tantissimo a crudo sul pane tostato, sull'insalata , ne esalta i sapori.
Il secondo piatto, come da titolo, è stato proprio il coniglio buono anzi buonissimo.
Vediamo come l'ho fatto!!

INGREDIENTI:
  • 400 gr di Coniglio ( Io ho usato la spalla)
  • 1 scalogno
  • una manciata di capperi
  • Olive verdi
  • 1 carota
  • Olio extravergine d'oliva  DANTE
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1 bicchiere di acqua
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 foglia di salvia
  • alloro per decorare
  • sale e pepe

PROCEDIMENTO:
  1. Tagliare finemente lo scalogno e metterlo ad imbiondire in una casseruola con abbondante olio extravergine d'oliva.
  2. Aggiungere il coniglio e rosolarlo da entrambi i lati.
  3. Unire il vino e l'acqua, la carota tagliata a rondelle, le olive, una manciata di capperi, il rametto di rosmarino e la foglia di salvia.
  4. Salare e pepare e lasciare cuocere per circa 30 minuti a fuoco dolce.
  5. Disporre su un piatto da portata e decorare con foglie di alloro.

7 commenti:

  1. vedo che tu non scherzi !!!!!!!!!!!!!!! accipicchia che piatto prelibato !!!!!!!!!!!
    chissà quanto è buono ............ ciao Flò un bacione

    RispondiElimina
  2. un piatto davvero succulento... assolutamente da provare!
    terry
    www.agrodolce.org

    RispondiElimina
  3. Complimenti Flò! Il coniglio è un tipo di carne che adoro, tenera e gustosa! Quello paesano poi è meraviglioso! In genere lo facciamo con il pomodoro, però anche questa versione è molto interessante :-D bravissima! Buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  4. Che vglia Flo', è da una vita che non lo cucino così, ottimo!

    RispondiElimina
  5. Che buono il coniglio...poi cucinato così....Complimenti!!!!!!un piatto da re!!!!!! Bacioni cara Flò

    RispondiElimina
  6. Ma è bellissimo...è VENUTO DAVVERO MOLTO MOLTO BENE :)) complimenti....Attira tantissimo l'attenzione ed il palato :)

    RispondiElimina
  7. Grazie per essere passata da me! Questo coniglio ha un aspetto ottimo e sarà anche buono...lo proverò! Un abbraccio

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!