lunedì 20 febbraio 2012

Pennoni all'arrabbiata a modo mio (VERRIGNI)

Mi è arrivato un nuovo pacco qualche giorno fa e aspettavo davvero l'ispirazione per uscire dalla monotonia e poter fare un piatto gustoso ma semplice!!
Stasera voglio presentarvi una mia nuova collaborazione talmente speciale che mi viene l'acquolina in bocca solo a parlarne....avete presente quei formati di pasta particolari che trovate al supermercato????
Ebbene il pastificio  VERRIGNI  mi ha omaggiato con un pacco pieno di pasta buona buona...ecco le foto



Leggo che è  ottenuta da una lenta essiccazione per fasi a bassa temperatura, questa tecnica chiamata "preincarto" ne preserva ed esalta la qualità della materia prima.
Non amo i piatti elaborati o con ingredienti insoliti...a me piace moltissimo la cucina mediterranea e specialmente i primi patti, così ho preparato un primo piatto davvero profumato ma facilissimo da eseguire.

Che dire ancora....un mondo parallelo che mi piace moltissimo!!!


P.s. La foto non rende giustizia ad un piatto davvero delizioso...da provare!!

INGREDIENTI X 4 Persone:
  • 300 gr di Pennoni Rigati  VERRIGNI
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 manciata di funghi secchi
  • 80 gr di pancetta dolce
  • 300 gr di pomodori pelati
  • olio extravergine d'oliva
  • 2 Peperoncini secchi
  • Basilico
  • Sale 
  • Pepe
PROCEDIMENTO: 
  1. Far rosolare lo spicchio d'aglio con un filo d'olio extravergine d'oliva
  2. Unire la pancetta e rosolare ancora per 3 minuti
  3. Aggiungere i funghi secchi strizzati precedente ammollati in acqua tiepida per 15 minuti
  4. cuocere ancora due minuti ed unire i pomodori pelati, il sale , il pepe nero, peperoncini ed il basilico.
  5. Unire un bicchiere d'acqua e cuocere per almeno 20 minuti o fino a che il sughetto non si sarà ristretto.
  6. Scolare i Pennoni lessati e mantecarli al suchetto.
  7. Servite Caldi con una manciata di basilico sopra ( io non l'avevo).

9 commenti:

  1. Gustosa la pasta condita così, Verrigni, poi, è una garanzia, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Ottima pasta cara Flò e complimenti per questa splendida collaborazione!!!!!! Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  3. Complimenti per questa tua collaborazione "gustosa"!!!
    A presto

    RispondiElimina
  4. Che gustosa collaborazione! e che deliziosa ricetta! complimenti!

    RispondiElimina
  5. una collaborazione davvero ricca... ottimo questo piatto e bella la presentazione!

    terry

    RispondiElimina
  6. La foto rende giustizia invece, la ricetta è gustosissima.Brava e complimenti per la collaborazione.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Voglio un piatto della tua pasta!!!

    RispondiElimina
  8. Che piatto gustoso! Adoro la pasta la mangerei a pranzo e a cena e mi piace di tutti i formati! Con questi che hai ricevuto c'è da sbizzarrirsi!!Ciao.

    RispondiElimina
  9. Grazie per i commenti...siete sempre carinissimi! Vi bacio

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

lunedì 20 febbraio 2012

Pennoni all'arrabbiata a modo mio (VERRIGNI)

Mi è arrivato un nuovo pacco qualche giorno fa e aspettavo davvero l'ispirazione per uscire dalla monotonia e poter fare un piatto gustoso ma semplice!!
Stasera voglio presentarvi una mia nuova collaborazione talmente speciale che mi viene l'acquolina in bocca solo a parlarne....avete presente quei formati di pasta particolari che trovate al supermercato????
Ebbene il pastificio  VERRIGNI  mi ha omaggiato con un pacco pieno di pasta buona buona...ecco le foto



Leggo che è  ottenuta da una lenta essiccazione per fasi a bassa temperatura, questa tecnica chiamata "preincarto" ne preserva ed esalta la qualità della materia prima.
Non amo i piatti elaborati o con ingredienti insoliti...a me piace moltissimo la cucina mediterranea e specialmente i primi patti, così ho preparato un primo piatto davvero profumato ma facilissimo da eseguire.

Che dire ancora....un mondo parallelo che mi piace moltissimo!!!


P.s. La foto non rende giustizia ad un piatto davvero delizioso...da provare!!

INGREDIENTI X 4 Persone:
  • 300 gr di Pennoni Rigati  VERRIGNI
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 manciata di funghi secchi
  • 80 gr di pancetta dolce
  • 300 gr di pomodori pelati
  • olio extravergine d'oliva
  • 2 Peperoncini secchi
  • Basilico
  • Sale 
  • Pepe
PROCEDIMENTO: 
  1. Far rosolare lo spicchio d'aglio con un filo d'olio extravergine d'oliva
  2. Unire la pancetta e rosolare ancora per 3 minuti
  3. Aggiungere i funghi secchi strizzati precedente ammollati in acqua tiepida per 15 minuti
  4. cuocere ancora due minuti ed unire i pomodori pelati, il sale , il pepe nero, peperoncini ed il basilico.
  5. Unire un bicchiere d'acqua e cuocere per almeno 20 minuti o fino a che il sughetto non si sarà ristretto.
  6. Scolare i Pennoni lessati e mantecarli al suchetto.
  7. Servite Caldi con una manciata di basilico sopra ( io non l'avevo).

9 commenti:

  1. Gustosa la pasta condita così, Verrigni, poi, è una garanzia, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Ottima pasta cara Flò e complimenti per questa splendida collaborazione!!!!!! Un bacione!!!!

    RispondiElimina
  3. Complimenti per questa tua collaborazione "gustosa"!!!
    A presto

    RispondiElimina
  4. Che gustosa collaborazione! e che deliziosa ricetta! complimenti!

    RispondiElimina
  5. una collaborazione davvero ricca... ottimo questo piatto e bella la presentazione!

    terry

    RispondiElimina
  6. La foto rende giustizia invece, la ricetta è gustosissima.Brava e complimenti per la collaborazione.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. Voglio un piatto della tua pasta!!!

    RispondiElimina
  8. Che piatto gustoso! Adoro la pasta la mangerei a pranzo e a cena e mi piace di tutti i formati! Con questi che hai ricevuto c'è da sbizzarrirsi!!Ciao.

    RispondiElimina
  9. Grazie per i commenti...siete sempre carinissimi! Vi bacio

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!