sabato 21 gennaio 2012

Tiramisù


Sono felice che da aprile ad ora il blog stia crescendo! E' nato
come un gioco che piano piano è diventato il mio momento di evasione
e creatività, un mondo tutto mio che mi da delle soddisfazioni
morali , che non è poco, e che mi ha fatto conoscere tanta gente
,se pur virtualmente, e tantissime cose nuove di cui non sapevo l'esistenza!
Grazie a tutti di aver contribuito con le vostre visite 
a rendere questo blog una piccola stella che brilla nel firmamento.
Siamo in tantissime e veniamo da tutti i luoghi d'italia ed è
questa la cosa bella, che grazie a questo nascono blog davvero unici
che oltre alle solite ricette prese dai libri o scopiazzate, hanno al loro
interno pezzi di vita, ricordi , profumi e sapori dell'infanzia,
dell'adolescenza...ricette singolari e di casa!
Grazie a tutti, siete unici!
P.S. Il mio pensiero stasera va alla mia bloggerina preferita, amica
virtuale di cui ho molta stima e con cui ho potuto
rendere bello il mio blog grazie ai suggerimenti che mi ha dato, so 
che sta attraversando un bruttissimo momento!
Nidalea forza...io sono con te! 
INGREDIENTI x 4 persone:

  • Savoiardi  (li potete comprare oppure farli in casa con questa ricetta Savoiardi fatti in casa )
  • 250 gr di mascarpone
  • 1 uovo
  • 50 gr di zucchero
  • caffè (due caffettiere da 4 tazze, dovrebbe essere la caffettiera media)
  • caffè in polvere
  • Cacao in polvere
Procedimento:

Considerando che io ho fatto questo tiramisù nelle coppette e quindi vi dirò le dosi per 4 persone.
Per prima cosa ho fatto il caffè e messo da parte, non deve essere proprio freddo perchè il biscotto si inzuppa meglio quando è tiepido.
Poi ho sbattuto l'uovo con lo zucchero con una frusta  ( non è necessario dividere i tuorli dagli albumi) e quando è diventato giallo chiaro e spumoso ho aggiunto il mascarpone e un cucchiaino di caffè in polvere e mescolato fino a che tutto non si è amalgamato!
Poi ho preso le mie coppette ed ho inserito un paio di cucchiaini sul fondo, ho diviso in due il savoiardo e l'ho inzuppato nel caffè amaro.
Ho ricoperto con altro mascarpone e inserito altri savoiardi.
I miei recipienti mi hanno consentito di fare due strati, ma sarete voi a capire quanti strati fare ovviamente dovrete aumentare le dosi se le coppette fossero più grandi.
Alla fine ho spolverato di cacao amaro e presentato in un piattino come da foto.
E' un dolce facile, veloce, apprezzato praticamente da tutti e buonissimo!

              BUON APPETITO!!               
                                                                                             



10 commenti:

  1. Posso affondarci un cucchiaino???? Lo adoro!!!!

    RispondiElimina
  2. meraviglioso una presentazione splendida

    RispondiElimina
  3. Ciao, non ti conoscevo ma ora faccio il tifo per te perché anche io ho provato la stessa cosa con il mio blogghino :)
    Mi prendo una cucchiaiata del tuo tiramisù e ti faccio i compimenti per questo spazio allegro!

    RispondiElimina
  4. Il tiramisù è sempre buono, ma tu l'hai presentato in modo perfetto!!

    RispondiElimina
  5. Ma che bontà ma che bontà!!!!felice di conoscere il tuo blog, con piacere mi unisco....buon lavoro;-)

    RispondiElimina
  6. Bellissima l'idea di presentare il tiramisù in questi piccoli contenitori trasparenti così da poterne apprezzare i colori variegati oltre che il delizioso sapore!

    RispondiElimina
  7. Buono, goloso, intramontabile tiramisù :) Fa una gran figura presentato così :)

    RispondiElimina
  8. HO SCOPERTO QUANTO è BUONO IL TIRAMISU STANDO UN ANNO ALL'ESTERO... è DAVVERO STRA APPREZZATO IN TUTTO IL MONDO! UN BACIO
    vale

    RispondiElimina
  9. Buonissimo! Bellissima la presentazione.Un bacione!!

    RispondiElimina
  10. Sono con te per Nidalea, e per il tuo pensiero,sono contenta di averti conosciuto, sei una cara persona Flò...baciotti...
    Lina

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

sabato 21 gennaio 2012

Tiramisù


Sono felice che da aprile ad ora il blog stia crescendo! E' nato
come un gioco che piano piano è diventato il mio momento di evasione
e creatività, un mondo tutto mio che mi da delle soddisfazioni
morali , che non è poco, e che mi ha fatto conoscere tanta gente
,se pur virtualmente, e tantissime cose nuove di cui non sapevo l'esistenza!
Grazie a tutti di aver contribuito con le vostre visite 
a rendere questo blog una piccola stella che brilla nel firmamento.
Siamo in tantissime e veniamo da tutti i luoghi d'italia ed è
questa la cosa bella, che grazie a questo nascono blog davvero unici
che oltre alle solite ricette prese dai libri o scopiazzate, hanno al loro
interno pezzi di vita, ricordi , profumi e sapori dell'infanzia,
dell'adolescenza...ricette singolari e di casa!
Grazie a tutti, siete unici!
P.S. Il mio pensiero stasera va alla mia bloggerina preferita, amica
virtuale di cui ho molta stima e con cui ho potuto
rendere bello il mio blog grazie ai suggerimenti che mi ha dato, so 
che sta attraversando un bruttissimo momento!
Nidalea forza...io sono con te! 
INGREDIENTI x 4 persone:

  • Savoiardi  (li potete comprare oppure farli in casa con questa ricetta Savoiardi fatti in casa )
  • 250 gr di mascarpone
  • 1 uovo
  • 50 gr di zucchero
  • caffè (due caffettiere da 4 tazze, dovrebbe essere la caffettiera media)
  • caffè in polvere
  • Cacao in polvere
Procedimento:

Considerando che io ho fatto questo tiramisù nelle coppette e quindi vi dirò le dosi per 4 persone.
Per prima cosa ho fatto il caffè e messo da parte, non deve essere proprio freddo perchè il biscotto si inzuppa meglio quando è tiepido.
Poi ho sbattuto l'uovo con lo zucchero con una frusta  ( non è necessario dividere i tuorli dagli albumi) e quando è diventato giallo chiaro e spumoso ho aggiunto il mascarpone e un cucchiaino di caffè in polvere e mescolato fino a che tutto non si è amalgamato!
Poi ho preso le mie coppette ed ho inserito un paio di cucchiaini sul fondo, ho diviso in due il savoiardo e l'ho inzuppato nel caffè amaro.
Ho ricoperto con altro mascarpone e inserito altri savoiardi.
I miei recipienti mi hanno consentito di fare due strati, ma sarete voi a capire quanti strati fare ovviamente dovrete aumentare le dosi se le coppette fossero più grandi.
Alla fine ho spolverato di cacao amaro e presentato in un piattino come da foto.
E' un dolce facile, veloce, apprezzato praticamente da tutti e buonissimo!

              BUON APPETITO!!               
                                                                                             



10 commenti:

  1. Posso affondarci un cucchiaino???? Lo adoro!!!!

    RispondiElimina
  2. meraviglioso una presentazione splendida

    RispondiElimina
  3. Ciao, non ti conoscevo ma ora faccio il tifo per te perché anche io ho provato la stessa cosa con il mio blogghino :)
    Mi prendo una cucchiaiata del tuo tiramisù e ti faccio i compimenti per questo spazio allegro!

    RispondiElimina
  4. Il tiramisù è sempre buono, ma tu l'hai presentato in modo perfetto!!

    RispondiElimina
  5. Ma che bontà ma che bontà!!!!felice di conoscere il tuo blog, con piacere mi unisco....buon lavoro;-)

    RispondiElimina
  6. Bellissima l'idea di presentare il tiramisù in questi piccoli contenitori trasparenti così da poterne apprezzare i colori variegati oltre che il delizioso sapore!

    RispondiElimina
  7. Buono, goloso, intramontabile tiramisù :) Fa una gran figura presentato così :)

    RispondiElimina
  8. HO SCOPERTO QUANTO è BUONO IL TIRAMISU STANDO UN ANNO ALL'ESTERO... è DAVVERO STRA APPREZZATO IN TUTTO IL MONDO! UN BACIO
    vale

    RispondiElimina
  9. Buonissimo! Bellissima la presentazione.Un bacione!!

    RispondiElimina
  10. Sono con te per Nidalea, e per il tuo pensiero,sono contenta di averti conosciuto, sei una cara persona Flò...baciotti...
    Lina

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!