giovedì 12 gennaio 2012

Pizzette


Oggi dopo qualche giorno di riposo mi sono rimessa ai fornelli....anzi al forno!!
E' da tanto che non facevo queste deliziose pizzette che mi fanno fare sempre bella figura.
In questi giorni non ho avuto molta voglia di cucinare, sarà perchè sto "inscatolando" la mia casa per trasferirmi e quindi sto dedicando il mio tempo a svuotare ogni angolo.... sembra che non si finisce mai!!
 Ma il tempo non manca quindi posso fare con calma.
In genere non mangio pane o pasta durante la settimana perchè la mia dottoressa mi ha detto che devo stare a dieta, ma non perchè sia grassa....odddio una tg 44 con i jeans giù dal balcone ed io che mi ci tuffo dentro per farli entrare!! Insomma sono in carne, ma qualche chilo in meno fa sempre bene alla salute....quindi oggi ho trasgredito ogni regola e ho cucinato queste profumatissime pizzette...inutile dire che mi sono pelata tutta perchè non resisto proprio ad aspettare e mi ci fiondo sopra caldissime da forno!!
L'impasto è molto semplice, ma ottimissimo per queste pizzettine mignon, qualche mia amica ha fatto anche la pizza in teglia con questo impasto e devo dire che il risultato è stato ottimo...!
Inutile sottolineare che sembrano quelle del bar se non meglio....provatele e poi mi direte!!


Ingredienti: 
  • 500 g di farina “00”
  • 250 g di acqua
  • 25 g di lievito ( io ne ho messi 12 e allungato i tempi di lievitazione)
  • 40 g di burro ( io ho messo la margarina)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaino di sale.
Per condire:

  • pomodoro 
  • mozzarella
  • condimenti a piacere

Impastiamo tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Io ad esempio ho messo la margarina non fusa ma ammorbidita nell'impasto facendola assorbire.

Mettiamo in una ciotola e copriamo con pellicola facendo lievitare l'impasto in forno con luce accesa per almeno 1 ora.
Capovolgere l'impasto su di un piano infarinato e stenderlo con un mattarello ad un'altezza di circa 5 mm, a questo punto dobbiamo procurarci un coppapasta tondo e iniziare a formare la base  delle nostre pizzette. In mancanza del coppapasta potete usare una tazza o qualsiasi oggetto che dia alle vostre pizzette un a forma rotonda.

Sistemare i dischi così ricavati su di una teglia foderata di carta forno e coprirli con pellicola.
A questo punti dobbiamo metterli in forno per almeno 15 minuti cosichè l'impasto possa lievitare ancora un pò e alzarsi.
Togliete le pizzette dal forno e accendiamolo a 250 C° e facciamolo scaldare bene.
Condiamo le pizzette con pomodoro e inforniamole.



Dopo 10 minuti le usciamo e aggiungiamo la mozzarella quindi rinforniamo per altri 3 minuti.


Io le ho condite con wurstel, uovo, funghi chiodini, olive..
Queste pizzette non hanno bisogno di molta cottura altrimenti si asciugheranno troppo...controllate il suolo che tende a rimane bianco.
Il risultato è ottimo!!
Ecco ancora qualche altro scatto.




11 commenti:

  1. STREPITOSE UNA TIRA L' ALTRA FANTASTICHEEEEEE

    RispondiElimina
  2. Grazie della visita e del commento molto carino...è un piacere conoscerti e conoscere il tuo blog
    mi inserisco tra i sostenitori con vero piacere
    e grazie per questa ricetta..io adoro le pizzette!!!

    RispondiElimina
  3. Queste pizzette...una tira l'altra! Che buone e invitanti!
    Un abbraccio ciao

    RispondiElimina
  4. Queste pizzette sembrano davvero ottime!! Gnam :P

    RispondiElimina
  5. Mamma mia bella, ma io sto pensando a cosa sgranocchiare e mi trovo davanti queste pizzette....adesso esco e cerco un "pizza al trancio" per far finta di mangiare le tue pizzette!!!!!!
    Complimenti e grazie per la visita.
    I traslochi??? Il momento della vita in cui ci si accorge di quante cose si possano accumulare in una casa!!!
    A presto,

    Paolo

    RispondiElimina
  6. Ciao Flò!!! Ma sai che le pizzette sono, insieme alle arancine, il mio cibo da rosticceria preferito!? Le adoro e ne divorerei a decine. Le faccio un paio di volte l'anno, ma il tuo post mi fa venire in mente che dovrei rifarle, troppo buone, complimenti, le tue poi sono anche bellissime da vedere.

    Mi chiedevi dei piatti quadrati, quelli del mio post di oggi sono piatti rettangolari che ho comprato all'Ikea, quelli invece quadrati che uso spesso li compro negli ipermercati tipo Auchan. Ce ne sono di bellissimi anche a La Rinascente, ma costano parecchio. Diciamo che ormai i negozi più forniti di articoli per casa hanno piatti così.

    RispondiElimina
  7. Ciao grazie della visita, ho avuto modo di conoscere il tuo carinissimo blog! Da oggi ti seguo con piacere! Le tue ricette mi piacciono molto, complimenti! A presto...Molly

    RispondiElimina
  8. Eccomi :) All'Ikea non troverai set completi ma piatti singoli, scegli tu il numero. Purtroppo un set completo è sempre una grossa spesa, ma l'Ikea resta sicuramente tra le soluzioni più economiche e i piatti sono ottimi! :)

    RispondiElimina
  9. Bravissima!!! Sembrano proprio quelle della rosticceria :-D complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. sn Antonella mi piace tanto il tuo blog ,essendo siciliana mi piacciono tanto le schiacciate o le impanate cm lekiamano dalle mie parti,complimenti x le pizzette le proverò sicuramente. a presto.

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutti di esser passate!
    Anonimo@: Anche io sono siciliana...torna a trovarmi ancora! baci!

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

giovedì 12 gennaio 2012

Pizzette


Oggi dopo qualche giorno di riposo mi sono rimessa ai fornelli....anzi al forno!!
E' da tanto che non facevo queste deliziose pizzette che mi fanno fare sempre bella figura.
In questi giorni non ho avuto molta voglia di cucinare, sarà perchè sto "inscatolando" la mia casa per trasferirmi e quindi sto dedicando il mio tempo a svuotare ogni angolo.... sembra che non si finisce mai!!
 Ma il tempo non manca quindi posso fare con calma.
In genere non mangio pane o pasta durante la settimana perchè la mia dottoressa mi ha detto che devo stare a dieta, ma non perchè sia grassa....odddio una tg 44 con i jeans giù dal balcone ed io che mi ci tuffo dentro per farli entrare!! Insomma sono in carne, ma qualche chilo in meno fa sempre bene alla salute....quindi oggi ho trasgredito ogni regola e ho cucinato queste profumatissime pizzette...inutile dire che mi sono pelata tutta perchè non resisto proprio ad aspettare e mi ci fiondo sopra caldissime da forno!!
L'impasto è molto semplice, ma ottimissimo per queste pizzettine mignon, qualche mia amica ha fatto anche la pizza in teglia con questo impasto e devo dire che il risultato è stato ottimo...!
Inutile sottolineare che sembrano quelle del bar se non meglio....provatele e poi mi direte!!


Ingredienti: 
  • 500 g di farina “00”
  • 250 g di acqua
  • 25 g di lievito ( io ne ho messi 12 e allungato i tempi di lievitazione)
  • 40 g di burro ( io ho messo la margarina)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaino di sale.
Per condire:

  • pomodoro 
  • mozzarella
  • condimenti a piacere

Impastiamo tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Io ad esempio ho messo la margarina non fusa ma ammorbidita nell'impasto facendola assorbire.

Mettiamo in una ciotola e copriamo con pellicola facendo lievitare l'impasto in forno con luce accesa per almeno 1 ora.
Capovolgere l'impasto su di un piano infarinato e stenderlo con un mattarello ad un'altezza di circa 5 mm, a questo punto dobbiamo procurarci un coppapasta tondo e iniziare a formare la base  delle nostre pizzette. In mancanza del coppapasta potete usare una tazza o qualsiasi oggetto che dia alle vostre pizzette un a forma rotonda.

Sistemare i dischi così ricavati su di una teglia foderata di carta forno e coprirli con pellicola.
A questo punti dobbiamo metterli in forno per almeno 15 minuti cosichè l'impasto possa lievitare ancora un pò e alzarsi.
Togliete le pizzette dal forno e accendiamolo a 250 C° e facciamolo scaldare bene.
Condiamo le pizzette con pomodoro e inforniamole.



Dopo 10 minuti le usciamo e aggiungiamo la mozzarella quindi rinforniamo per altri 3 minuti.


Io le ho condite con wurstel, uovo, funghi chiodini, olive..
Queste pizzette non hanno bisogno di molta cottura altrimenti si asciugheranno troppo...controllate il suolo che tende a rimane bianco.
Il risultato è ottimo!!
Ecco ancora qualche altro scatto.




11 commenti:

  1. STREPITOSE UNA TIRA L' ALTRA FANTASTICHEEEEEE

    RispondiElimina
  2. Grazie della visita e del commento molto carino...è un piacere conoscerti e conoscere il tuo blog
    mi inserisco tra i sostenitori con vero piacere
    e grazie per questa ricetta..io adoro le pizzette!!!

    RispondiElimina
  3. Queste pizzette...una tira l'altra! Che buone e invitanti!
    Un abbraccio ciao

    RispondiElimina
  4. Queste pizzette sembrano davvero ottime!! Gnam :P

    RispondiElimina
  5. Mamma mia bella, ma io sto pensando a cosa sgranocchiare e mi trovo davanti queste pizzette....adesso esco e cerco un "pizza al trancio" per far finta di mangiare le tue pizzette!!!!!!
    Complimenti e grazie per la visita.
    I traslochi??? Il momento della vita in cui ci si accorge di quante cose si possano accumulare in una casa!!!
    A presto,

    Paolo

    RispondiElimina
  6. Ciao Flò!!! Ma sai che le pizzette sono, insieme alle arancine, il mio cibo da rosticceria preferito!? Le adoro e ne divorerei a decine. Le faccio un paio di volte l'anno, ma il tuo post mi fa venire in mente che dovrei rifarle, troppo buone, complimenti, le tue poi sono anche bellissime da vedere.

    Mi chiedevi dei piatti quadrati, quelli del mio post di oggi sono piatti rettangolari che ho comprato all'Ikea, quelli invece quadrati che uso spesso li compro negli ipermercati tipo Auchan. Ce ne sono di bellissimi anche a La Rinascente, ma costano parecchio. Diciamo che ormai i negozi più forniti di articoli per casa hanno piatti così.

    RispondiElimina
  7. Ciao grazie della visita, ho avuto modo di conoscere il tuo carinissimo blog! Da oggi ti seguo con piacere! Le tue ricette mi piacciono molto, complimenti! A presto...Molly

    RispondiElimina
  8. Eccomi :) All'Ikea non troverai set completi ma piatti singoli, scegli tu il numero. Purtroppo un set completo è sempre una grossa spesa, ma l'Ikea resta sicuramente tra le soluzioni più economiche e i piatti sono ottimi! :)

    RispondiElimina
  9. Bravissima!!! Sembrano proprio quelle della rosticceria :-D complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. sn Antonella mi piace tanto il tuo blog ,essendo siciliana mi piacciono tanto le schiacciate o le impanate cm lekiamano dalle mie parti,complimenti x le pizzette le proverò sicuramente. a presto.

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutti di esser passate!
    Anonimo@: Anche io sono siciliana...torna a trovarmi ancora! baci!

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!