martedì 8 novembre 2011

Ravioli ricotta e spinaci


Oggi ho deciso di fare i ravioli ripieni perchè avevo della ricotta che dovevo consumare .
Siccome ho una miriade di formine di biscotti ho deciso di usarli per coppare la pasta
e così ho fatto fiori e cuori.
Vediamo cosa ho usato per fare questi ravioli:

Ingredienti:

Per il Ripieno:

-300 gr. di ricotta
-100 gr. di spinaci lessati
- 1 uovo
-5 cucchiai di parmigiano grattugiato
-sale

Per la pasta:

- 200 gr di farina 00
2 uova

Per spennellare:
- 1 uovo sbattuto


Procedimento:

Per il ripieno: Mettere nel mixer gli spinaci lessati e strizzati, la ricotta, l'uovo, 
il parmigiano ed un pizzico di sale.
Frullare fino a che l'impasto risulterà omogeneo 
e mettere da parte.

Per la pasta: Formare con la farina una fontane e aggiungere le uova, 
quindi impastare fino a che tutti gli  ingredienti 
si saranno miscelati formando un impasto sodo.
Con la sfogliatrice formare la classica lasagna, io l'ho fatta di 2 mm, ne dovremmo 
farne 2 perchè una servirà come base dove appoggiare
il mucchietto di ripieno e l'altra servirà
per la copertura.
A questo punto spennelliamo intono al nostro ripieno e 
adagiamo l'altra sfoglia sopra.
Pressiamo intorno al ripieno per fare uscire l'aria
e con le formine ricaviamo i fiori.
Se non avete le formine potete fare i classici
ravioli rettangolari.
Ho testato la cottura e per ravioli di 4 mm totali
ci vogliono 10  minuti esatti.

Conditeli con burro e salvia (sciogliete il burro in una padella con la salvia) 
o con del buon ragù di carne!

BUON APPETITO!!



1 commento:

  1. ciao, la ricetta è molto appetitosa!!! E anche il blog è interessante. Anch'io ne ho fatto uno, se ti va di visitarlo: www.meraviglieincucina.blogspot.com - cucinare con me di maffeis marina.
    Mi sono iscritta al tuo, se ti va iscriviti al mio. Ciao a presto

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

martedì 8 novembre 2011

Ravioli ricotta e spinaci


Oggi ho deciso di fare i ravioli ripieni perchè avevo della ricotta che dovevo consumare .
Siccome ho una miriade di formine di biscotti ho deciso di usarli per coppare la pasta
e così ho fatto fiori e cuori.
Vediamo cosa ho usato per fare questi ravioli:

Ingredienti:

Per il Ripieno:

-300 gr. di ricotta
-100 gr. di spinaci lessati
- 1 uovo
-5 cucchiai di parmigiano grattugiato
-sale

Per la pasta:

- 200 gr di farina 00
2 uova

Per spennellare:
- 1 uovo sbattuto


Procedimento:

Per il ripieno: Mettere nel mixer gli spinaci lessati e strizzati, la ricotta, l'uovo, 
il parmigiano ed un pizzico di sale.
Frullare fino a che l'impasto risulterà omogeneo 
e mettere da parte.

Per la pasta: Formare con la farina una fontane e aggiungere le uova, 
quindi impastare fino a che tutti gli  ingredienti 
si saranno miscelati formando un impasto sodo.
Con la sfogliatrice formare la classica lasagna, io l'ho fatta di 2 mm, ne dovremmo 
farne 2 perchè una servirà come base dove appoggiare
il mucchietto di ripieno e l'altra servirà
per la copertura.
A questo punto spennelliamo intono al nostro ripieno e 
adagiamo l'altra sfoglia sopra.
Pressiamo intorno al ripieno per fare uscire l'aria
e con le formine ricaviamo i fiori.
Se non avete le formine potete fare i classici
ravioli rettangolari.
Ho testato la cottura e per ravioli di 4 mm totali
ci vogliono 10  minuti esatti.

Conditeli con burro e salvia (sciogliete il burro in una padella con la salvia) 
o con del buon ragù di carne!

BUON APPETITO!!



1 commento:

  1. ciao, la ricetta è molto appetitosa!!! E anche il blog è interessante. Anch'io ne ho fatto uno, se ti va di visitarlo: www.meraviglieincucina.blogspot.com - cucinare con me di maffeis marina.
    Mi sono iscritta al tuo, se ti va iscriviti al mio. Ciao a presto

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!