giovedì 24 novembre 2011

Spaghetti con sugo di polpette



Il mio piatto forte è il sugo di polpette. 
Amo particolarmente abbinarlo
ai tortiglioni che sono il mio formato di pasta preferito, ma visto che la sera evito di mangiare carboidrati 
ho accontentato mio marito che con gli spaghetti sono pappa e ciccia; per lui non esistono
altre forme...solo spaghetti...
E vabbè, ognuno ha i suoi gusti!!!
In questa ricetta c'è un ingrediente segreto che darà al sugo 
un tocco in più e che spero gradirete.
Vediamo cosa serve per eseguire questo piatto!!

Ingredienti x 4 persone:
  • Spaghetti
  • 250 gr di carne macinata mista
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • 2 uova 
  • aglio secco o fresco 
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • 1 cucchiaio di pan grattato
  • Olio Evo
  • cipolla piccola
  • prezzemolo
  • pepe
  • Semi di finocchio
  • sale
  • basilico
Procedimento:

Riunire la carne macinata in una ciotola aggiungendo
una manciata di prezzemolo tritato, le uova, un pò di aglio secco, 1 cucchiaio di parmigiano, 1 cucchiaio di pan grattato.
L'impasto risulterà molto morbido e impastare con le mani fino ad amalgamare tutto.  Se doveste avere problemi
nel fare le palline significa le le vostre uova erano più grandi
basterà aggiungere un altro pò di pan grattato ma senza 
esagerare perchè esso tenda ad asciugare il composto.

In un tegame far imbiondire la cipolla con dell'olio 
Extravergine d'oliva.
Aggiungere la passata e sciacquare inserendo per metà
bottiglia dell'acqua che andremo ad aggiungere alla passata.
A questo punti inseriamo le spezie: un pò di pepe nero, del basilico,
dei semi di finocchio che è l'ingrediente che rende, 
sfizioso il piatto, il sale e mescoliamo.
Iniziamo a a fare delle piccole polpettine che tufferemo nel
sugo e che saranno il contorno degli spaghetti.
Mescoliamo dopo 10 minuti.
Cuocere a fuoco basso per 45-50 minuti o comunque fino a che 
il sugo risulterà ristretto e sopra si formerà una platina
di olio che sarà il grassetto che rilasceranno le polpette.
Scolare gli spaghetti e condire con il sugo così ottenuto.





Nessun commento:

Posta un commento

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

giovedì 24 novembre 2011

Spaghetti con sugo di polpette



Il mio piatto forte è il sugo di polpette. 
Amo particolarmente abbinarlo
ai tortiglioni che sono il mio formato di pasta preferito, ma visto che la sera evito di mangiare carboidrati 
ho accontentato mio marito che con gli spaghetti sono pappa e ciccia; per lui non esistono
altre forme...solo spaghetti...
E vabbè, ognuno ha i suoi gusti!!!
In questa ricetta c'è un ingrediente segreto che darà al sugo 
un tocco in più e che spero gradirete.
Vediamo cosa serve per eseguire questo piatto!!

Ingredienti x 4 persone:
  • Spaghetti
  • 250 gr di carne macinata mista
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro
  • 2 uova 
  • aglio secco o fresco 
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • 1 cucchiaio di pan grattato
  • Olio Evo
  • cipolla piccola
  • prezzemolo
  • pepe
  • Semi di finocchio
  • sale
  • basilico
Procedimento:

Riunire la carne macinata in una ciotola aggiungendo
una manciata di prezzemolo tritato, le uova, un pò di aglio secco, 1 cucchiaio di parmigiano, 1 cucchiaio di pan grattato.
L'impasto risulterà molto morbido e impastare con le mani fino ad amalgamare tutto.  Se doveste avere problemi
nel fare le palline significa le le vostre uova erano più grandi
basterà aggiungere un altro pò di pan grattato ma senza 
esagerare perchè esso tenda ad asciugare il composto.

In un tegame far imbiondire la cipolla con dell'olio 
Extravergine d'oliva.
Aggiungere la passata e sciacquare inserendo per metà
bottiglia dell'acqua che andremo ad aggiungere alla passata.
A questo punti inseriamo le spezie: un pò di pepe nero, del basilico,
dei semi di finocchio che è l'ingrediente che rende, 
sfizioso il piatto, il sale e mescoliamo.
Iniziamo a a fare delle piccole polpettine che tufferemo nel
sugo e che saranno il contorno degli spaghetti.
Mescoliamo dopo 10 minuti.
Cuocere a fuoco basso per 45-50 minuti o comunque fino a che 
il sugo risulterà ristretto e sopra si formerà una platina
di olio che sarà il grassetto che rilasceranno le polpette.
Scolare gli spaghetti e condire con il sugo così ottenuto.





Nessun commento:

Posta un commento

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!